Fegato ingrossato in un bambino: quando viene fatta una diagnosi del genere?

Il fegato è un organo vitale che, a seconda dell'età, ha una certa dimensione. Tuttavia, in alcuni bambini, le dimensioni di questo organo per vari motivi possono cambiare verso l'alto e questa non è sempre una norma fisiologica..

Questo articolo ti aiuterà a capire perché il fegato di un bambino è ingrossato, quali sintomi si presentano con questo e quali principi di base del trattamento esistono.

Norme nei bambini per età

L'epatomegalia nei bambini è una diagnosi che, secondo la classificazione internazionale delle malattie, ha il codice ICD10 R16, che include sottoparagrafi separati. Molti genitori, quando fanno questa diagnosi al loro bambino, non capiscono di cosa si tratta e su quale base è stato prodotto un ingrossamento del fegato.

È importante capire che il fegato, come tutti gli organi normali fin dall'infanzia, aumenta di dimensioni e raggiunge la piena crescita solo durante il periodo della pubertà - questo significa che anche l'organo cresce e si sviluppa gradualmente.

Grazie a numerosi studi ed esami, gli specialisti sono riusciti a scoprire quale dimensione del fegato dovrebbe avere un bambino entro una certa età. Le taglie nei neonati sono considerate variabili, quindi alla nascita hanno una media di 5,7 cm, a 2 mesi sono considerate normali, avendo un volume di 4,2 cm x 2,2 cm x 2 cm, ea 6 mesi - 6 cm x 3 0,5 x 3 cm.

La dimensione più grande è considerata il sintomo principale dell'epatomegalia..

  • A 1 anno di età, è considerato ingrandito se misura più di 5 cm x 4 cm x 3 cm lungo la linea del capezzolo a destra, rispettivamente lungo la linea mediana dello sterno e obliqua sinistra. Queste dimensioni sono considerate la norma fino a 3 anni.
  • All'età da 4 a 7 anni, le misure del fegato sono considerate 6 cm x 5 cm x 4 cm, secondo le linee corrispondenti.
  • A 8-12 anni, l'organo raggiunge dimensioni di 8 cm x 7 cm x 6 cm.
  • Durante la pubertà, la dimensione del fegato e della milza raggiunge la sua dimensione massima, che è considerata la norma per tutta la vita ed è di 10 cm x 9 cm x 8 cm.

In alcuni casi, piccoli cambiamenti nelle dimensioni di un organo in una direzione o nell'altra sono determinati ottimali, il che non è considerato un segno di patologia, ma è una norma fisiologica.

Cause

Per rispondere alla domanda sul motivo per cui si è formato un ingrossamento del fegato in un bambino, è necessario capire quali ragioni contribuiscono a questa deviazione..

È importante capire che in alcuni casi una lieve epatosplenomegalia in un bambino è normale e si manifesta prima dei 7 anni.

È associato ai bisogni fisici del bambino e al carico sull'organo. Allo stesso tempo, altri segni non si uniscono alla sintomatologia e l'organo aumenta solo leggermente.

Se un bambino di un anno ha un fegato ingrossato, molto spesso le ragioni di ciò risiedono in presenza di malattie come:

  • Epatite virale e cronica.
  • Infezioni batteriche.
  • La presenza di invasioni elmintiche e altri microrganismi negli organi.
  • Patologia, genesi autoimmune.
  • Malformazioni congenite.
  • Congestione nel cuore, nel fegato e nel tratto gastrointestinale derivante da insufficienza cardiaca, blocco di dotti e vasi sanguigni e infiammazione.
  • Disturbi metabolici nelle cellule e nei tessuti.
  • Sifilide, tubercolosi, mononucleosi.
  • Aumentare le dimensioni dei vasi sanguigni.
  • Processi oncologici.

Come puoi vedere, ci sono molte ragioni. È importante scoprire in modo tempestivo perché l'organo è ingrandito, nonché iniziare a influenzare il disturbo per evitare gravi conseguenze..

Sintomi

La malattia del fegato nei bambini spesso non mostra alcun sintomo. Ciò si verifica a causa del decorso latente della patologia, in cui il fegato di un bambino di un anno è ingrandito, ma non si fa sentire a causa della mancanza di innervazione dell'organo.

Dovresti pensare alla presenza di problemi quando un bambino ha dolore al fegato e anche a segni come:

  • Diminuzione dell'appetito.
  • Ingiallimento della pelle e delle mucose.
  • La comparsa di problemi con il lavoro dell'intestino e degli organi del tratto gastrointestinale - nausea, vomito, flatulenza, diarrea o costipazione.
  • Disturbi emotivi: letargia, apatia, disturbi del sonno, aumento del pianto e irritabilità.
  • Irritazione sulla pelle e sulle mucose.
  • Odore fetido dalla bocca.
  • Aumento della temperatura corporea.

Se trovi i primi problemi, dovresti contattare immediatamente e sottoporsi a un corso completo di diagnostica e misure terapeutiche.

Diagnostica

Se si sospetta la presenza di una malattia del fegato nei bambini, lo specialista prescrive metodi diagnostici che consentono di differenziare la diagnosi e prescrivere una gamma completa di assistenza.

Un elemento importante della diagnosi è l'esame e la raccolta di un'anamnesi della malattia - mentre il medico specifica quali sintomi, quando e in relazione a ciò che è apparso. Inoltre, il medico deve raccogliere la storia della vita del paziente, scoprire quali patologie soffriva il bambino prima di questo caso..

Se si sospetta una malattia del fegato, al bambino vengono prescritti metodi di laboratorio, come un esame del sangue clinico e biochimico, test di funzionalità epatica, analisi delle urine e un coprogramma. Consentono di rilevare i processi infiammatori, anche con segni nascosti di disfunzione d'organo.

Se il fegato di un neonato viene ingrandito, il metodo principale di diagnosi sono i metodi diagnostici strumentali:

  • Esame ecografico: consente di determinare la dimensione dell'organo e di quanti centimetri viene aumentato il lobo destro o sinistro. Questo è un esame abbastanza semplice e sicuro che non ha controindicazioni e aiuta a rilevare i segni di eco della patologia.
  • La tomografia computerizzata mostra non solo l'organo, le sue dimensioni, ma anche i vasi che penetrano nelle cellule e nei tessuti del fegato.
  • Immuno-gram: determina lo stato del sistema immunitario del bambino al momento dell'esame.
  • Radiografia degli organi addominali: aiuta a chiarire la diagnosi e identificare se il tasso di CWR del fegato viene superato.

Dopo uno studio completo del fegato del paziente, il medico può determinare qual è stata la ragione principale dello sviluppo del processo patologico e prescrivere una terapia appropriata.

Cosa fare se un bambino ha un ingrossamento del fegato

Molti genitori, avendo appreso della malattia, non sanno cosa fare se il bambino ha un ingrossamento del fegato. È importante sapere che un ingrossamento del fegato nei bambini non è sempre patologico, ma richiede un monitoraggio costante da parte di specialisti..

Pertanto, quando viene rilevato questo quadro clinico, molto spesso il paziente viene ricoverato in ospedale. Tuttavia, se la diagnosi consente di lasciare il paziente a casa, il trattamento fuori dall'ospedale è accettabile..

Il dottor Komarovsky spiega che se l'organo del bambino è aumentato, è importante identificare la causa della patologia il prima possibile e iniziare a osservare l'alimentazione dietetica per scaricare il corpo il più possibile. Inoltre, questo medico ha creato diversi video sull'argomento come trattare e come evitare le malattie di questo organo..

Il principio principale della terapia con un fegato ingrossato è considerato la stretta aderenza alle prescrizioni del medico, l'influenza sulla causa e il controllo dell'assunzione dei farmaci necessari, l'aderenza alla prevenzione.

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica dipende dalla diagnosi e mira a eliminare la causa principale della malattia. Uno dei modi per normalizzare il lavoro del corpo è la nomina di agenti conservatori che aiutano ad agire direttamente sulla causa della malattia. Al paziente viene prescritta una terapia sintomatica - antidolorifici, farmaci antiemetici e antielmintici, farmaci che regolano la coagulazione del sangue e farmaci vascolari.

La terapia farmacologica di solito include la nomina di farmaci che riducono i processi infiammatori nel corpo, farmaci per normalizzare il lavoro e ripristinare le cellule epatiche distrutte. Questi farmaci hanno buone recensioni sul mercato della produzione, perché hanno un effetto positivo sulla salute di tutti i pazienti e hanno un numero limitato di effetti collaterali..

Se si è riscontrato che il fegato del bambino è ingrandito, e questa è una norma fisiologica, in questo caso non vengono prescritti farmaci, ma si osserva uno stretto controllo sullo stato dell'organo e del bambino nel suo insieme.

Dieta e rimedi popolari

Se l'epatomegalia si trova in un bambino, la terapia dietetica è la base della terapia. Come tabella medica, la dieta numero 5 è prescritta con una restrizione degli alimenti che influenzano negativamente la digestione e aumentano la secrezione della produzione di bile - i genitori dovrebbero rimuovere dalla loro dieta cibi grassi e piccanti, cibi in scatola e cibi affumicati, limitare l'assunzione di dolci.

I pasti dovrebbero essere frequenti, piccole porzioni, è importante osservare il regime idrico. È necessario limitare l'assunzione di cibo 2-3 ore prima di coricarsi, in modo da non appesantire il corpo. Se il paziente mangia da un tavolo comune, il cibo deve essere cotto a vapore o bollito finché è tenero..

Un ingrossamento del fegato in un neonato può far sì che la madre debba limitare l'allattamento al seno e includere nella dieta formule e additivi speciali che hanno un effetto positivo sul corpo del bambino..

Molti pazienti ricorrono ai metodi della medicina tradizionale, che consistono nell'uso di vari decotti, infusi e tè: erbe come camomilla, calendula e menta riducono l'infiammazione e la secrezione biliare, mentre la menta e il rosmarino hanno un effetto calmante. Tuttavia, questo rimedio non è raccomandato per l'uso in caso di morbilità infantile, perché il corpo del bambino è più spesso esposto a reazioni allergiche ed effetti collaterali..

Prognosi e complicanze

La malattia del fegato nei neonati è solitamente temporanea e di solito scompare completamente all'età di sette anni, poiché l'organo ottimizza le sue dimensioni e inizia a crescere normalmente in futuro..

L'epatomegalia è una malattia completamente curabile se segui tutte le prescrizioni del medico e controlli il processo. Tuttavia, se altre patologie si sono unite al processo di allargamento, la malattia può avere una prognosi sfavorevole e manifestare complicazioni come:

  • Insufficienza epatica.
  • Tumori.
  • Disturbi di altri organi.
  • Soppressione dell'immunità del paziente, che è seguita da un aumento del numero di malattie infettive.

Riassumendo, possiamo concludere che il controllo e la prevenzione delle malattie aiuteranno non solo a identificare la presenza di patologie nel tempo, ma anche a rilevare tempestivamente il processo di sviluppo nel corpo del bambino.

video

Miti del fegato. Afferma di non essere creduto.

Fegato ingrossato in un bambino - cause di sviluppo e metodi di trattamento

Il fegato è il più grande organo escretore responsabile delle funzioni di barriera, metaboliche e protettive. Un fegato ingrossato è chiamato epatomegalia..

L'epatomegalia nei bambini non è una diagnosi, è un sintomo specifico considerato come un sintomo di una malattia, che indica la presenza di processi patologici nel fegato o nel corpo nel suo insieme. Non puoi ignorare questo sintomo, poiché le cause della manifestazione possono essere piuttosto gravi.

Dimensioni del fegato nei bambini: norma e deviazioni

Il fegato è diviso in tre lobi: destro, sinistro e caudato, ognuno dei quali ha dimensioni, forma e contorni standard. Per scoprire i parametri esatti dell'organo e capire che il bambino ha un fegato ingrossato, puoi usare solo gli ultrasuoni.


La dimensione totale della ghiandola e ciascuno dei suoi lobi nei bambini dipende direttamente dalla loro età, poiché man mano che il bambino cresce, aumenta anche il suo organo.

Età del bambinoDimensione lobo destro, mmDimensione lobo sinistro, mm
Neonato48-5322-26
Bambini di un anno6033
3-4 anni7237
5-6 anni8441
7-8 anni9645
Dai 9 ai 18 anni10047-50

All'età di 7 anni, un aumento della dimensione standard di 1-2 cm rispetto agli indicatori standard non è considerato una deviazione. Questo principio vale anche per i neonati..

Epatomegalia fisiologica legata all'età

L'epatomegalia è una sindrome che può verificarsi nei bambini di qualsiasi fascia di età (dai neonati agli adolescenti). Ma nella prima infanzia, questa non è considerata una patologia, poiché un ingrossamento del fegato in un bambino di età inferiore a 7 anni, nella maggior parte dei casi, è una norma fisiologica..

Questo è un disturbo temporaneo che non necessita di cure e va via da solo. Certo, se un neonato ha un fegato ingrossato, è necessario un esame completo, ma in questo caso la dimensione non è così importante come il benessere del bambino.

Falsa epatomegalia

Alla ricerca delle ragioni, sotto l'influenza di cui il bambino ha un ingrossamento del fegato, i medici spesso diagnosticano una falsa epatomegalia. Questa condizione può essere osservata, ad esempio, con l'enfisema dei polmoni. Il bordo inferiore dei polmoni ingrossati diventa al di sotto del normale, spingono la ghiandola fuori da sotto le costole e si sposta dalla sua normale posizione fisiologica. Ma in questo caso, il segno caratteristico è l'assenza di cambiamenti nel fegato..

Inoltre, la falsa epatomegalia può essere rilevata se la cistifellea è distesa, se sono presenti tumori o infiltrati nel rene, nel colon o nello stomaco destro. Se ci sono dubbi sulla verità dell'epatomegalia, vengono eseguite ulteriori procedure diagnostiche per chiarire la diagnosi.

Nello stato normale del fegato negli adulti, il suo bordo inferiore si trova nella regione dell'arco costale destro. Nei neonati, l'organo occupa la parte principale della cavità addominale, quindi è impossibile trarre conclusioni sulla presenza della malattia solo sui risultati della palpazione.

Anomalo ingrossamento del fegato

L'epatomegalia patologica negli adulti e nei bambini ha una manifestazione diversa e procede con caratteristiche distintive.

È importante sapere! I piccoli pazienti il ​​più delle volte soffrono di malattie congenite, negli adulti questa sindrome è solitamente acquisita.

Questo processo avviene gradualmente. Lo sviluppo della patologia ha un ritmo moderato ed è associato, il più delle volte, a una dieta scorretta, malattie autoimmuni, infettive e infiammatorie che portano a danni al fegato e agli organi vicini del tratto gastrointestinale (milza, cistifellea, ecc.)

Le ragioni per lo sviluppo della malattia

Il fegato nell'embrione inizia a formarsi già alla 5a settimana di sviluppo intrauterino e fino al momento della nascita funge da organo dell'emopoiesi. In un bambino che non ha ancora compiuto un anno, il fegato differisce dalla struttura di un adulto, poiché non è diviso in lobi. Quando si scopre che il fegato del bambino è leggermente ingrossato, si consiglia di consultare uno specialista. In assenza di altri sintomi patologici (ad esempio, i linfonodi spesso si infiammano durante i processi infiammatori), viene mostrata l'osservazione dinamica da parte di un pediatra.

Le principali cause di epatomegalia durante lo sviluppo intrauterino sono:

  • malattie infettive congenite;
  • metabolismo improprio;
  • malattie genetiche;
  • aumento del tasso di degradazione dei globuli rossi.

Processi infiammatori

Uno dei motivi per l'allargamento della ghiandola è la presenza di processi infiammatori nel corpo. Pertanto, se il bambino ha un fegato ingrossato, è necessario sottoporsi a un esame per identificare le malattie, il cui sintomo è questa patologia:

  • Epatite virale;
  • TORCIA - infezioni che vengono trasmesse da madre a figlio durante lo sviluppo fetale (toxoplasmosi, rosolia, citomegalovirus, herpes);
  • infezione da parassiti come schistosoma, toxocara, echinococco;
  • malattia della colecisti (ostruzione delle vie biliari, ad esempio, a causa di un tumore o di calcoli).

Problemi metabolici

Le ragioni di un ingrossamento del fegato negli adulti e nei bambini sono piuttosto varie. Questi includono anche malattie del sistema endocrino e disturbi metabolici:

  • dal tipo di mucopolisaccaride;
  • amiloidosi (la proteina amiloide variante patologica si forma nei tessuti);
  • eritropoiesi (violazione della formazione di eritrociti);
  • disordini metabolici dei composti grassi e proteici.

Danno infiltrativo

Le lesioni infiltrative possono essere infiammatorie e neoplastiche. Ragioni che possono influenzare l'ingrandimento del fegato:

  • linfoma;
  • epatoma;
  • metastasi da tumori in altri organi;
  • emocromatosi (metabolismo alterato e assorbimento del ferro);
  • istiocitosi;
  • leucemia;
  • HDN in caso di conflitto Rh in madre e figlio;

Ostruzione del deflusso della bile

I motivi principali per cui il deflusso della bile e del sangue può essere difficile, che è una delle cause dell'epatomegalia, sono:

  • Malattia di Wilson-Konovalov.
  • Cirrosi.
  • Coaguli di sangue nelle vene.
  • Atresia - assenza congenita di dotti biliari.

Danno primario

L'allargamento degli organi può essere rilevato come un segno di danno tissutale primario. Le cause dell'epatomegalia nei bambini:

  • cirrosi precoce o tardiva;
  • policistico;
  • fibrosi;
  • teleangectasia emorragica (vasodilatazione del fegato).

Disordine alimentare

La causa più comune di epatomegalia nei bambini è la malnutrizione. L'organo può essere ingrandito a causa del consumo di cibi grassi o fritti. Tale cibo è dannoso anche per gli adulti e per il corpo di un bambino in via di sviluppo è distruttivo..

Inoltre, l'epatomegalia nei bambini può svilupparsi a causa di un eccesso di vitamina A. Ciò può accadere a causa di un sovradosaggio durante l'assunzione di farmaci contenenti vitamina.

Sintomi di epatomegalia

I principali sintomi di un ingrossamento del fegato nei bambini, che possono variare a seconda della causa del suo aspetto:

  • la presenza di amarezza in bocca;
  • nausea e vomito;
  • perdita di appetito;
  • dolore o pressione sotto le costole;
  • tinta giallastra della pelle e delle mucose;
  • le feci perdono colore e il colore delle urine diventa più saturo.

Quali medici hanno bisogno di un bambino

Se sospetti la presenza di patologie in un bambino, prima di tutto devi contattare un pediatra. Egli prescriverà un trattamento da solo o farà riferimento a uno specialista specializzato. Ulteriori esami possono essere richiesti da un medico di malattie infettive, dermatologo, gastroenterologo, epatologo.

Diagnostica

Di solito, per determinare l'aumento del fegato in un bambino, è sufficiente la palpazione. Se, durante l'esecuzione di questa procedura diagnostica primaria, il medico presta attenzione alla presenza di sintomi concomitanti, prescriverà ulteriori esami.

Il metodo più informativo è l'uso della diagnostica ecografica. Questo tipo di studio offre al medico l'opportunità di determinare non solo il cambiamento delle dimensioni dell'organo, ma anche il segno dell'eco dei disturbi della struttura dei tessuti. Ecco perché è necessario un esame ecografico con un fegato ingrossato in un bambino.

Metodi diagnostici aggiuntivi: test di laboratorio, immunogramma, test per la presenza di parassiti, marker tumorali, radiografia.

Metodi di trattamento

A seconda della causa dell'epatomegalia, del grado di ingrossamento del fegato e della presenza di problemi associati, viene sviluppato un trattamento appropriato. Le tattiche di trattamento tradizionali sono metodi medici e chirurgici..

Farmaco

Nel trattamento vengono utilizzati solo farmaci prescritti direttamente dal medico curante, tenendo conto di tutte le caratteristiche individuali del paziente sulla base dei dati diagnostici. La scelta di farmaci da soli può peggiorare la situazione.

Trattamento della malattia sottostante

L'epatomegalia è solo un sintomo di una certa condizione medica. Pertanto, la direzione principale delle tattiche di trattamento è il trattamento della malattia identificata. Ad esempio, se l'epatite è la causa dell'aumento delle dimensioni, viene prescritta una terapia farmacologica antivirale e immunomodulante..

Terapia di supporto

La terapia di supporto è necessaria per ripristinare la ghiandola dopo il trattamento, poiché molti farmaci hanno effetti collaterali negativi. Per stimolare la rigenerazione delle cellule epatiche utilizzare:

  • epatoprotettori. Questi farmaci sono prescritti per la disfunzione epatica. Come risultato dell'assunzione di epatoprotettori, la struttura cellulare viene ripristinata, l'organo inizia a funzionare completamente.
  • immunomodulatori. Prescritto in caso di infezioni croniche a lungo termine che si verificano nel corpo e influenzano negativamente lo stato del fegato.

Chirurgico

Se i processi patologici non sono suscettibili di trattamento farmacologico, può essere necessario un intervento chirurgico, seguito da riabilitazione. Sebbene questo tipo di trattamento sia usato raramente nei bambini, ci sono casi in cui solo la chirurgia può aiutare..

Ad esempio, un'operazione è necessaria in caso di atresia biliare - un'anomalia dello sviluppo intrauterino. Inoltre, i neonati con un sintomo di un ingrossamento del fegato vengono operati per insufficienza cardiaca..

Correzione della dieta

L'essenza della correzione dietetica è regolare la dieta del bambino. Poiché una delle cause dell'epatomegalia è la malnutrizione, è necessario riconsiderare l'atteggiamento nei confronti dei cibi consumati e passare a cibi sani ricchi di vitamine e microelementi..

Sono esclusi dalla dieta i cibi grassi, tutti fritti, salati e piccanti. Si consiglia di mangiare spesso, ma in piccole porzioni. Ciò migliorerà il funzionamento del fegato e del pancreas..

Per risultati visibili, è necessario aderire alla dieta per almeno 6 mesi. I prodotti dovrebbero contenere la maggior quantità possibile di antiossidanti, vitamine, fibre, fibre alimentari. Con una tale dieta, il processo metabolico viene ripristinato e, di conseguenza, la dimensione del fegato viene normalizzata.

Misure preventive

Non ci sono misure preventive specifiche contro l'epatomegalia in un bambino. Un fattore molto importante contro lo sviluppo della patologia è uno stile di vita sano, a cui una donna incinta dovrebbe aderire quando trasporta un bambino. Non dobbiamo dimenticare le regole di sicurezza: assumere farmaci con cautela, rinunciare all'alcol e fumare. E affinché il disturbo non colpisca un bambino piccolo, è necessario superare tutti gli esami in modo tempestivo e assicurarsi di contattare specialisti per correggere le condizioni del bambino.

I nostri esperti

La rivista è stata creata per aiutarti nei momenti difficili in cui tu oi tuoi cari dovete affrontare qualche tipo di problema di salute!
Allegology.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada per la salute e il buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi di pelle, obesità, raffreddore, ti diranno cosa fare con problemi alle articolazioni, alle vene e alla vista. Negli articoli troverai i segreti di come preservare la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma neanche gli uomini sono passati inosservati! C'è un'intera sezione per loro dove possono trovare molti consigli e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono pertinenti e disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Gli articoli sono costantemente aggiornati e revisionati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai auto-medicare, è meglio contattare il tuo medico!

Il bambino ha un ingrossamento del fegato: cause, trattamento, sintomi, prevenzione

L'epatomegalia o il fegato ingrossato vengono diagnosticati indipendentemente dall'età. I moderni metodi di ricerca consentono di stabilire la dimensione dell'organo con grande precisione. Le deviazioni dalla norma sono il risultato di una serie di malattie, solo un medico stabilirà la causa esatta dell'epatomegalia.

Un ingrossamento del fegato in un bambino a una certa età è spesso di natura fisiologica ed è considerato la norma. Ma a volte l'epatomegalia si sviluppa sullo sfondo di malattie. È importante che i genitori sappiano in base a quali sintomi determinare l'inizio di un processo patologico in un bambino e se vale la pena preoccuparsi di ricevere i risultati di un esame ecografico.

Cosa scoprirò? Il contenuto dell'articolo.

Ragioni per un ingrossamento del fegato in un bambino

Un aumento del sangue che filtra gli organi viene rilevato dal momento in cui nasce il bambino. Ciò è dovuto alla violazione dei processi metabolici. Nel tempo, l'organo si rimbalza naturalmente. La causa dell'epatomegalia in un bambino sono le malattie congenite associate a:

  1. con ridotta produzione di enzimi (malattia di Gaucher, amiloidosi)
  2. metabolismo dei lipidi (malattia di Wilson-Konovalov)
  3. un eccesso di pigmento porfino nel sangue.

Un aumento del parenchima in un bambino è provocato dall'infiammazione sullo sfondo dell'infezione:

  • citomegalovirus;
  • epatite, una possibile via di trasmissione da una madre incinta a un feto;
  • agenti causali di rosolia, herpes;
  • vermi parassiti che causano la toxoplasmosi.
  • Perché altrimenti il ​​fegato può ingrandirsi:
  • a causa di cambiamenti fisiologici nel sistema vascolare e nei tessuti;
  • difficoltà nell'utilizzo della bile, il suo ristagno nei dotti;
  • Malattie autoimmuni;
  • sviluppo di neoplasie benigne e patologiche.

Uno dei fattori nell'aumento delle proporzioni dell'organo è la malnutrizione: un eccesso di grassi e carboidrati con mancanza di proteine ​​provoca un fallimento metabolico.

Norme di dimensione del fegato nei bambini per età

Esistono molte tecniche diverse per determinare l'epatomegalia. Il fegato viene misurato da:

  • la larghezza del lobulo destro e sinistro;
  • la lunghezza e la larghezza dell'intero organo;
  • la distanza tra le linee ombelicale e areola.

Per comodità, i valori ottimali sono riassunti in apposite tabelle per età; sono utilizzati dai diagnostici di tutto il mondo. La dimensione delle due parti anatomiche dell'organo viene valutata più spesso: i lobi destro e sinistro. Quello di destra ha una coda stretta, quello di sinistra ha una forma quadrata.

Il punto di partenza per la compilazione delle tabelle è di un anno. La dimensione del lobo destro: non più di 6 cm, la sinistra - 3,3 cm Se, all'età di tre anni, il lobo destro del bambino raggiunge i 7,2 centimetri e il sinistro - 3,7, il bambino si sviluppa normalmente. L'organo cresce lentamente, aumenta solo leggermente in larghezza e lunghezza.

In un anno, il lobo destro cresce fino a sei millimetri, il sinistro solo due. Ad esempio, un bambino di 3 anni: lobo sinistro: 60 + 6x2 = 72 mm, destro: 33 + 2x2 = 37 mm. Un calcolo simile viene effettuato fino a 18 anni inclusi. Fino a 4 anni, il fegato del bambino cresce in modo uniforme, in proiezione non va oltre i bordi delle costole.

Le deviazioni fisiologiche nelle dimensioni di un organo sano sono tipiche dei bambini dai 5 anni in su. Questo è associato alla crescita attiva e non a processi o malattie patologici. Se l'epatomegalia viene diagnosticata negli scolari, c'è motivo di preoccupazione.

Cosa dicono le deviazioni dalla norma??

Molto spesso, i bambini si sottopongono agli ultrasuoni solo durante gli esami medici scolastici. Se viene rilevato un aumento delle quote da dimensioni tabulari a 2 cm, al bambino vengono assegnati ulteriori studi per stabilire la causa dell'epatomegalia. Vale a dire:

  • test di funzionalità epatica: mostrano quanti enzimi coinvolti nel metabolismo vengono prodotti;
  • esame del sangue biochimico: con l'infiammazione del fegato, c'è una deviazione dalla norma di alcuni parametri;
  • Analisi della VES, in base al tasso di sedimentazione degli eritrociti, il medico determinerà se c'è un processo infiammatorio nel corpo;
  • analisi per la presenza di agenti patogeni: virus, parassiti.

Il dottore che osserva il bambino, valuta le sue condizioni generali, fa un'anamnesi. Se viene rilevata la patologia, inizia il trattamento. A volte è sufficiente cambiare il sistema alimentare per riportare il fegato ai normali confini caratteristici dell'età.

Sintomi

Quando il fegato è leggermente ingrandito nei bambini nei primi anni di vita, genitori e medici prestano attenzione alle seguenti manifestazioni di patologie epatiche:

  • reclami di dolore nell'area della proiezione degli organi;
  • il dolore appare sul lato destro dell'addome quando viene premuto;
  • il bambino ha un odore sgradevole dalla bocca;
  • il colore delle feci cambia: diventa notevolmente più chiaro;
  • il bambino smette di giocare attivamente, si stanca rapidamente;
  • c'è una diminuzione dell'appetito;
  • la sclera degli occhi e della pelle diventa gialla;
  • il bambino è spesso cattivo;
  • possibile ipertermia.
  • Se il fegato è ingrandito in modo significativo, la madre noterà che l'addome è diventato asimmetrico, sono comparse le vene dei ragni. Se compaiono questi sintomi, è necessario consultare uno specialista. Forse la diagnostica ecografica rivelerà un aumento.

Trattamento di un ingrossamento del fegato nei bambini

La terapia complessa comprende tre aree principali:

  1. eliminazione della causa dell'epatomegalia;
  2. rafforzamento dell'immunità;
  3. passaggio a una dieta equilibrata.

A seconda della diagnosi, al bambino vengono prescritti antibiotici o farmaci antivirali. Quando il fegato è danneggiato dai parassiti, vengono prescritti farmaci per espellerli. Usciranno naturalmente attraverso i dotti biliari..

Epatoprotettori, che sono assolutamente necessari per un bambino durante il periodo di recupero degli organi, forniscono protezione a livello cellulare. Si tratta delle seguenti preparazioni a base di ingredienti naturali: Hepatomin, Carsil, Legalon, Ovesol, Urosulfac, Essentiale.

Per migliorare le condizioni generali del corpo, al bambino vengono prescritti complessi vitaminici, più frutta e verdura vengono aggiunti alla dieta. Una dieta speciale comporta il rifiuto dei bambini di un'età consapevole da cibi grassi, salati e acidi.

Se viene diagnosticato un aumento delle quote in un bambino allattato al seno, la nutrizione della madre viene regolata. Passare a cibi bolliti e stufati ricchi di proteine ​​e fibre aiuta a ripristinare la funzionalità epatica.

Prodotti che non dovrebbero essere usati categoricamente:

  • carni e pesce grassi;
  • carni affumicate;
  • marinate;
  • patatine fritte;
  • sottaceti;
  • pomodori;
  • dolci.

Prevenzione e prognosi

Prendersi cura della salute del bambino inizia con l'alimentazione della futura mamma, proteggendola da tutti i tipi di malattie infettive e virali. Quando il bambino inizia a mangiare in modo indipendente, dall'età di 2 anni, non dovrebbe avere cibi troppo grassi nella sua dieta. È necessario mantenere un equilibrio di carboidrati e proteine.

In un'età indipendente degli scolari, è importante proteggerli dalle abitudini di mangiare cibo spazzatura:

  • panini;
  • Fast food;
  • patatine fritte;
  • cottura al forno;
  • dolci.

Tutto ciò porta a una violazione del metabolismo dei lipidi, provoca un aumento dell'organo. L'attività fisica e l'alimentazione equilibrata sono le principali misure preventive che i genitori forniscono al bambino..

La prognosi e la prevenzione sono correlate: se a un bambino viene diagnosticata l'obesità, in futuro potrebbero svilupparsi patologie. Il fegato è un organo che filtra il sangue. È importante proteggere il bambino dalle sostanze tossiche. Si tratta di medicinali, componenti tossici di prodotti chimici domestici, detergenti. Il libero accesso dei bambini a loro deve essere escluso per evitare cambiamenti tossici nel fegato..

Cause, sintomi, diagnosi e trattamento del fegato ingrossato nei bambini

Epatomegalia del fegato in un bambino: cause, sintomi e trattamento

Cosa significa se il lobo sinistro del fegato è ingrandito? Cause e trattamento dell'epatomegalia dovuta al lobo sinistro

Epatomegalia moderata: cause, echi, sintomi e trattamento

Cosa fare se il fegato è ingrossato e come trattarlo?

Perché un bambino può avere un ingrossamento del fegato e come normalizzarne le dimensioni

Una condizione in cui il fegato di un bambino è ingrandito è chiamata epatomegalia. Di solito, nei bambini dalla nascita ai 7 anni, tale aumento è temporaneo e in età avanzata si sviluppa sullo sfondo di altre malattie della ghiandola. Nel primo caso, la sindrome è registrata come moderata e non richiede alcun trattamento, nel secondo vengono chiarite le ragioni della proliferazione del fegato, quindi si forma un regime di trattamento complesso. Le anomalie nelle dimensioni dell'organo sono indicate da un addome gonfio e un cambiamento nel tono della pelle.

  1. Come determinare la dimensione del fegato in un bambino
  2. Dimensioni normali del fegato per bambini di età diverse: tabella
  3. Cause di epatomegalia nei bambini
  4. Caratteristiche dell'età
  5. Epatite infettiva
  6. Anemia emolitica
  7. Insufficienza cardiaca congestizia
  8. Intossicazione da droghe e tossine
  9. Malattia di Wilson-Konovalov
  10. Tumori
  11. Altre malattie
  12. Ulteriori sintomi allarmanti
  13. Quali cambiamenti possono essere nelle analisi
  14. Cosa fare se un bambino ha un ingrossamento del fegato
  15. Dieta
  16. Farmaco
  17. etnoscienza
  18. Altri metodi
  19. Previsione e prevenzione

Come determinare la dimensione del fegato in un bambino

La crescita eccessiva del fegato viene rilevata con diversi metodi:

  • Palpazione: il bordo inferiore del lato destro della ghiandola sporge di 1-2 cm oltre l'arco costale. L'organo è leggermente abbassato o spostato di lato.
  • Toccando: aiuta a capire se la ghiandola è ingrandita, se è al suo posto.

Con l'aiuto dell'esame ecografico, vengono determinate le dimensioni esatte e la diagnosi viene confermata.

Dimensioni normali del fegato per bambini di età diverse: tabella

La dimensione dei lobi di una ghiandola sana nei bambini da 0 a 7 anni è diversa:

Segmento destroSegmento sinistroNeonati - 1 annofino a 60 mmfino a 40 mmDa 1 a 2 annicirca 66 mm

I segmenti destro e sinistro aumentano gradualmente ogni anno rispettivamente di 6 e 2 mm. All'età di sette anni, la dimensione del lobo destro del fegato in un bambino raggiunge circa 96 mm, il lobo sinistro - 52 mm.

Fino a 1 anno, la parte inferiore del fegato normalmente sporge oltre il bordo dell'arco costale di 2-3 cm Da 6 mesi a 2 anni - di 1,5 cm, da 2 a 5-7 anni - di 0,5-1 cm.

Quando il bambino raggiunge l'età di sette anni, il bordo inferiore destro dell'organo non deve sporgere oltre il bordo della costola inferiore destra.

Cause di epatomegalia nei bambini

I medici spiegano le ragioni dell'aumento del fegato nei neonati in base alle caratteristiche dell'età del corpo..

Di solito, un pediatra esperto può usare le mani per determinare se il fegato e la milza di un bambino sono ingrossati palpando e toccando l'area del fegato. I sospetti sono confermati dalla diagnostica ecografica.

I motivi principali per cui si verifica un ingrossamento del fegato in un bambino di età superiore a 5-7 anni sono un'infezione o un danno chiuso al tessuto epatico.

Caratteristiche dell'età

Il fegato in un neonato può sporgere di 4 cm oltre l'arco costale, che è considerato normale se non ci sono fattori provocatori (infezione / anomalia congenita). All'età di 3-5 anni, il ferro diventa più piccolo, il suo bordo inferiore sporge solo 1-2 cm oltre la costola. Questi fattori sono associati alla funzione ematopoietica immatura dell'organo (spesso in un bambino di età inferiore a un anno sono presenti arterie epatiche aggiuntive) e alla formazione sistematica di una struttura lobulare del fegato, che termina entro 4-5 anni.

Durante l'infanzia, la ghiandola è molto mobile, quindi cambia facilmente posizione quando cambia la posizione del corpo del bambino.

Epatite infettiva

L'epatite virale A, E, B e C causa ingrossamento del fegato nei bambini. L'infezione entra nel corpo attraverso le mani sporche, quando si mangia frutta e verdura non lavate, con la saliva (quando una persona infetta tossisce / starnutisce). L'epatite B e C peggiorano gravemente lo stato di salute. Se non trattate, assumono una forma cronica.

L'epatite A è considerata benigna. La patologia è caratterizzata da intossicazione a breve termine del corpo e da un rapido recupero delle funzioni epatiche. La malattia è al 3 ° posto per prevalenza tra i bambini dopo ARVI e infezione intestinale. L'epatite E è un sottotipo del virus di classe A. La patologia non è ben compresa. La sua forma grave diventa la causa dell'insufficienza renale epatica..

Anemia emolitica

Questa malattia a volte passa inosservata. Il comportamento non standard di un bambino (irritabilità, pianto, apatia) è spesso attribuito a tratti caratteriali e stress emotivo. Dopo la comparsa di sintomi esterni di anemia emolitica (giallo della pelle e degli occhi), il bambino viene mostrato a uno specialista. Il medico identifica le dimensioni anormali del fegato e della milza. Il motivo principale è il rapido invecchiamento e la distruzione dei globuli rossi.

Se il fegato è ingrossato in un bambino nato prematuramente, spesso il motivo si riduce a una carenza di vitamina E nel suo corpo. Un altro nome è l'anemia da carenza di vitamina E della prematurità.

Insufficienza cardiaca congestizia

Una condizione in cui il cuore non fornisce abbastanza sangue agli organi interni porta a disturbi metabolici nei tessuti. Di conseguenza, il bordo inferiore del lobo destro del fegato inizia a sporgere oltre l'arco costale. Oltre all'allargamento della ghiandola, c'è una tosse notturna, debolezza, in assenza di trattamento, cianosi della pelle e delle mucose degli occhi.

Intossicazione da droghe e tossine

Un ingrossamento del fegato nei neonati e nei bambini più grandi si verifica quando il corpo è avvelenato:

  • farmaci - trattamento a lungo termine con antibiotici, farmaci ormonali;
  • cibo di bassa qualità - l'intossicazione è improvvisa, ha pronunciato sintomi di avvelenamento;
  • sostanze velenose di origine vegetale - tè o infusi di erbe, funghi velenosi;
  • chimica domestica, industriale - arsenico, pesticidi, fosforo, aldeidi provocano gravi intossicazioni.

Malattia di Wilson-Konovalov

Una rara malattia ereditaria (30 casi per milione di persone). Causato da una carenza di un enzima che rimuove il rame dal corpo. Un ingrossamento del fegato in un bambino con un gene difettoso viene diagnosticato tra gli 8 ei 16 anni, ma può verificarsi prima dei 3 anni. Il rame nella malattia di Wilson si accumula nella cornea degli occhi, nelle cellule cerebrali e anche nei tessuti del fegato.

Tumori

I tumori epatici primari sono per il 30% benigni e per il 70% maligni.

Una madre può salvare il suo bambino da problemi al fegato anche nella fase della gravidanza. Se è attenta alla sua salute, per proteggersi dalle infezioni, le possibilità di cambiamenti patologici nella deposizione e nel funzionamento degli organi digestivi nel corpo delle briciole saranno minime.

Tra i tumori diagnosticati più spesso nei bambini sono l'epatoblastoma pericoloso per la vita (neonati, età 1-2 anni) e il carcinoma epatocellulare (età avanzata). I tumori benigni sono emangiomi voluminosi - ammassi di vasi sanguigni.

Altre malattie

Spesso, i cambiamenti nelle dimensioni del fegato e della milza si verificano sullo sfondo di malattie di altri organi (congeniti o acquisiti). In questo caso, i medici possono ridurre rapidamente il volume.

La causa iniziale può essere malattie del sangue (anemia, policitemia), interruzione del tratto gastrointestinale, invasione elmintica, ecc..

I problemi di salute della futura mamma (ad esempio l'epatite) possono anche provocare un ingrossamento del fegato in un neonato.

Ulteriori sintomi allarmanti

Se il bambino ha un ingrossamento del fegato, questo dovrebbe allertare i genitori. L'epatomegalia è considerata un segno di cambiamenti patologici che si verificano nel corpo che possono essere pericolosi per la vita. In casi gravi, un aumento delle dimensioni degli organi è accompagnato da:

  • interruzione del sistema cardiovascolare (mancanza di respiro, mal di testa, battito cardiaco accelerato, gonfiore);
  • improvvisa perdita di peso;
  • fatica cronica;
  • mancanza di appetito.

Quali cambiamenti possono essere nelle analisi

Il medico può notare cambiamenti nelle dimensioni del fegato applicando un metodo diagnostico fisico: la palpazione. Al fine di identificare al più presto la causa della sindrome, sarà necessaria la diagnostica di laboratorio e strumentale:

  • Un esame del sangue biochimico mostra il livello degli enzimi epatici responsabili del metabolismo nel corpo. Con epatociti danneggiati e insufficienza cardiaca congestizia, il livello di ALT e AST, enzimi coinvolti nello scambio di amminoacidi, aumenta nel sangue. Nei pazienti con epatite infettiva, tubercolosi, cirrosi e cancro al fegato, aumenta il livello di fosfatasi alcalina (coinvolta nel trasporto del fosforo). In caso di intossicazione acuta, danni agli epatociti e ai dotti biliari, verrà superata la norma della glutammato deidrogenasi.
  • L'ecografia o la tomografia computerizzata possono rilevare cambiamenti patologici all'interno del fegato.
  • Una biopsia viene prescritta quando vengono rilevate neoplasie per identificare la natura del tumore.

Cosa fare se un bambino ha un ingrossamento del fegato

L'epatomegalia in un bambino deve essere trattata come prescritto dal medico curante. Non puoi prendere misure da solo. Prima di tutto, si liberano della causa che ha provocato l'aumento dell'organo. I bambini con neoplasie e necrosi in via di sviluppo dei tessuti epatici sono soggetti a ricovero ospedaliero obbligatorio..

Dieta

Indipendentemente dalla causa della malattia del fegato, la nutrizione del bambino malato dovrebbe essere frazionata (fino a 6 volte al giorno). Nell'elenco dei prodotti consigliati:

  • carne dietetica (coniglio, tacchino, pollo);
  • pesce di mare e di fiume (orate, carpe, merluzzi, passere, carpe);
  • verdure (patate, barbabietole, carote, zucchine);
  • orzo perlato, farina d'avena, grano saraceno, vermicelli;
  • miele naturale, frutta secca;
  • gelatina, composta, decotto di rosa canina;
  • pane di ieri, crostini di grano.

Il cibo è bollito, cotto a vapore o cotto. Prima della cottura, la carne deve essere tagliata in un tritacarne. I pezzi grandi sono difficili da digerire e stressano il fegato.

Gli alimenti contenenti grassi animali devono essere completamente esclusi dal menu. Vietato:

  • carne e pesce grassi;
  • burro, prodotti a base di latte fermentato con un'elevata percentuale di grasso;
  • uova, carni affumicate e sottaceti;
  • succhi acidi, composte, noci, cioccolato.

L'alimentazione dietetica è una parte importante del trattamento completo. Senza di esso, i farmaci saranno inefficaci..

Farmaco

La prescrizione di farmaci avviene su base individuale, tenendo conto della causa della malattia e del grado di alterazioni patologiche nell'organo.

Ai bambini vengono prescritti farmaci con cautela necessari per eliminare la causa principale della malattia (antibiotici, agenti antivirali, farmaci con enzimi, ecc.). Ai bambini di età superiore a un anno vengono inoltre prescritti epatoprotettori, che forniscono contemporaneamente proprietà terapeutiche e protettive (Galstena, Essentiale, Legalon).

etnoscienza

Nel trattamento dei bambini, è impossibile usare la medicina tradizionale senza la raccomandazione di un medico. Prima di tutto, questo vale per i tè e gli infusi di erbe. Le materie prime a base di erbe, sebbene siano medicinali, contengono sostanze tossiche. L'abuso del farmaco può portare alla progressione della malattia.

Altri metodi

Se un fegato ingrossato ha provocato un tumore, viene prescritta l'irradiazione della neoplasia o la rimozione chirurgica. Il metodo viene scelto in base alle caratteristiche del focus formato. Con un ascesso, viene eseguita una puntura (puntura) della cavità per rimuovere l'essudato all'esterno.

Previsione e prevenzione

Per prevedere la salute di un bambino, il medico tiene conto della causa della malattia e del grado di danno alle cellule dell'organo. La prognosi infausta è fatta per i pazienti con cirrosi, tubercolosi e cancro al fegato. La malattia regredisce rapidamente con l'epatite virale e dopo un'infezione batterica.

La prevenzione dell'epatomegalia consiste negli esami di routine e nel trattamento delle malattie identificate.

Perché il bambino ha un ingrossamento del fegato??

Se il fegato è ingrandito anche leggermente, questo è un buon motivo di preoccupazione. Un sintomo può indicare lo sviluppo di molte malattie, comprese quelle potenzialmente letali..

Le dimensioni del fegato sono normali

La dimensione dell'organo è determinata da diversi parametri, vale a dire: a destra lungo la linea dell'areola, a sinistra lungo l'obliquo e lungo la linea mediana del torace.

In uno stato normale, la dimensione di un organo in un bambino dovrebbe essere la seguente:

  1. Fino a tre anni. A destra lungo la linea 5 centimetri, lungo la mediana 0 4 centimetri, sulla linea sinistra - non più di 3 centimetri.
  2. Fino a 7 anni. A destra, non più di 6 centimetri, lungo la linea mediana - 5 centimetri, a sinistra - non più di 4 centimetri.
  3. Fino a 12 anni. A destra, non più di 8 centimetri, al centro - 9 centimetri, a sinistra - 8 centimetri.

In un bambino sano, il fegato non dovrebbe essere ingrandito. Inoltre, non dovrebbe andare oltre l'arco costale..

Importante! Le eccezioni includono neonati e bambini di età inferiore a un anno. Il loro organo può estendersi oltre l'arco costale e questa è la norma, ma se l'uscita non supera i due centimetri.

Il fegato può essere presente al di fuori dell'arco anche all'età di 5-6 anni, ma non dovrebbe essere più di un centimetro. Eventuali scostamenti dalle norme sopra indicate indicano lo sviluppo di alcune patologie.

Quali deviazioni indicano?

Un fegato ingrossato non è una malattia indipendente, ma un sintomo che indica lo sviluppo di qualsiasi patologia. In medicina, il sintomo è chiamato epatomegalia..

Non tutti gli aumenti parlano di qualcosa di serio. Se il bambino ha meno di sette anni e le dimensioni sono leggermente aumentate, i medici ritengono che non sia necessario un intervento da parte loro.

Se l'organo è notevolmente ingrandito, il sintomo è considerato patologico. Gli sforzi dei medici in questo caso dovrebbero essere volti a scoprire la causa di questa condizione..

Un organo vitale può aumentare di dimensioni per molte ragioni, tra cui:

  • malattie virali che colpiscono il feto nell'utero, ad esempio toxoplasmosi o rosolia;
  • infezioni intrauterine;
  • assenza o crescita eccessiva dei dotti biliari, in medicina, la condizione è chiamata arresia;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • cisti;
  • malattie vascolari o circolatorie ereditarie;
  • malattia emolitica.

Il fegato può anche aumentare di dimensioni per altri motivi che non hanno nulla a che fare con congenito:

  • sifilide o tubercolosi;
  • metabolismo alterato o obesità;
  • Epatite virale;
  • processo infiammatorio nella cistifellea;
  • malattie oncologiche.

Gli alimenti per bambini impropri possono causare ingrossamento del fegato, soprattutto se la dieta contiene una grande quantità di grassi e carboidrati, ma pochi grassi. Quando la patologia è congenita, può essere eliminata nel primo anno di vita. I cambiamenti patologici, di regola, vengono diagnosticati solo da 5-7 anni.

Interessante! L'elenco dei motivi che provocano un ingrossamento del fegato è ampio, non è consigliabile provare a identificare la causa della condizione da soli.

L'epatomegalia è una sindrome da non trascurare. Non solo la sua salute, ma anche la sua vita dipende dalla rapidità con cui il bambino verrà aiutato..

Sintomi della malattia

I genitori non possono misurare da soli il fegato di un bambino, quindi è difficile capire se ci sono deviazioni o meno.

Tuttavia, è possibile sospettare che qualcosa non andasse, alcuni sintomi possono indicare indirettamente un problema:

  • il bambino lamenta pesantezza all'addome, palpazione della parte superiore della sensazione di dolore;
  • l'aspetto di una tinta gialla sulla pelle e sui bulbi oculari;
  • problemi alimentari - perdita di appetito, diarrea, vomito e nausea;
  • scolorimento delle feci - diventano chiare, l'urina si scurisce;
  • odore di amarezza dalla bocca (il sintomo può essere assente).

Se compaiono tali segni, è necessario mostrare il bambino al medico il prima possibile..

Dove cercare aiuto

Se i genitori sospettano che il bambino abbia problemi al fegato, è necessario visitare il pediatra. L'epatologo sarà in grado di capire il problema più velocemente, ma non tutti i policlinici hanno un medico di questa professione.

Quando non è possibile visitare un epatologo, pediatri e gastroenterologi saranno in grado di aiutare. Dopo l'esame, verranno trovate le ragioni di questa condizione. È severamente vietato ritardare l'esame e il trattamento..

Interessante! Un medico esperto sarà in grado di capire se il fegato è ingrandito o meno dal solito battito delle mani. L'esame ecografico viene eseguito per confermare i sospetti.

Se l'aumento è stato confermato, al bambino vengono assegnate feci, urine, analisi del sangue. La tomografia computerizzata viene eseguita, se necessario, la risonanza magnetica. A seconda dei risultati dell'indagine, verrà sviluppato un ulteriore piano d'azione..

Metodi di trattamento

Ai bambini di età compresa tra 7 e 8 anni con un leggero aumento dell'organo vengono prescritti farmaci. Per quanto riguarda l'intervento chirurgico, è consentito solo in caso di gravi danni. La terapia inizia sempre con l'eliminazione della malattia sottostante..

Se si tratta di un'infezione virale, il bambino viene ricoverato in ospedale, agenti antivirali, ad esempio Tamiflu, vengono ricoverati in ospedale. A casa, tali farmaci non vengono prescritti, i farmaci antivirali della farmacia vengono in sostituzione: Anaferon e altri..

Le infezioni batteriche sono più spesso trattate con antibiotici. I farmaci più semplici sono selezionati in modo da non aggravare un organo già mal funzionante.

Le malattie associate a un metabolismo alterato sono trattate da un endocrinologo, vengono utilizzati farmaci speciali. Allo stesso tempo, verrà prescritta una terapia epatoprotettiva.

Per la terapia di mantenimento, No-shpa, viene prescritto Heptral. Epatoprotettori prescritti durante l'infanzia - Holenzym, Ursosan. Affinché il corpo del bambino funzioni meglio, durante la terapia vengono prescritti farmaci che contengono gli enzimi necessari.

Indipendentemente da ciò che ha causato lo sviluppo della patologia, viene prescritta una dieta. Tutti i cibi grassi sono esclusi dal menu per molto tempo: formaggio, burro, panna acida e latte. È severamente vietato mangiare funghi, uova, cioccolato, bevande acide, affumicati e spezie.

La dieta è importante, altrimenti il ​​trattamento potrebbe non essere efficace. È importante nutrire il tuo bambino con cibo al vapore, verdura, frutta, carne magra. I pasti dovrebbero essere frazionari, almeno cinque volte al giorno, piccole porzioni.

Prognosi e complicanze

La prognosi dipende dalle caratteristiche individuali del corpo del bambino, dalla funzionalità degli organi interni, dai motivi che hanno causato la patologia e dalla velocità della sua progressione. L'epatomegalia può essere curata, l'importante è mostrare il bambino al medico in modo tempestivo.

La probabilità di guarigione diminuirà in presenza di altre patologie concomitanti e complicazioni. In assenza di assistenza genitoriale e intervento medico, la prognosi non è rassicurante.

Importante! Per aumentare le possibilità di guarigione, i genitori dovrebbero identificare tempestivamente i sintomi della malattia e mostrare il bambino al medico.

Se non trattata, possono comparire numerose complicazioni, tra cui:

  • lo sviluppo di malattie maligne;
  • infezione di altri organi;
  • insufficienza epatica funzionale;
  • indebolimento delle difese del corpo.

Per evitare tutte queste conseguenze, è importante chiedere aiuto in tempo all'ospedale..

Prevenzione

È possibile prevenire un ingrossamento del fegato in un bambino solo se la patologia non è congenita. La prevenzione dovrebbe essere eseguita regolarmente.

Se al bambino sono state diagnosticate malattie, l'immunità è debole, è necessario consultare un medico per fargli cambiare la tattica del trattamento.

La prevenzione consiste nell'eseguire le seguenti misure:

  1. Quando compaiono sintomi sospetti, i genitori dovrebbero portare il bambino da un medico..
  2. Monitora l'alimentazione del tuo bambino. Proteggilo dal mangiare cibi grassi, piccanti, affumicati. Si consiglia di includere quegli alimenti che contengono fibre e proteine.
  3. Assicurati che tuo figlio sia ben riposato.
  4. Fin dall'infanzia, insegna a moderare l'attività fisica. Per rafforzare il corpo, puoi iscrivere il tuo bambino alle sezioni sportive.
  5. Prevenire l'elmintiasi.

Per non perdere problemi di salute in un bambino, dovresti mostrarlo regolarmente a un medico per una diagnosi approfondita. Dopo aver identificato la fase iniziale dell'epatomegalia, dovresti imparare a palparti, in modo da poter controllare eventuali cambiamenti nell'organo.

Quindi, possiamo concludere che l'epatomegalia è un sintomo che dovrebbe essere motivo di preoccupazione, perché a volte può indicare lo sviluppo dell'oncologia. La prognosi con un trattamento tempestivo è favorevole. Le patologie congenite dovranno essere trattate per molti anni, e forse per tutta la vita, quindi è importante avere pazienza per i genitori e il loro bambino.

Domande frequenti al medico

Fegato ingrossato

Ciao, dimmi perché un bambino può avere un ingrossamento del fegato?

Spesso i bambini contraggono l'epatite virale o altre malattie ereditarie dai genitori. Vale la pena suonare l'allarme se sono passate diverse settimane dopo il parto e l'ittero non solo non scompare, ma aumenta anche. La pancia può essere leggermente più grande del solito, le feci praticamente perdono colore. Il trattamento viene effettuato in una struttura medica.