Discinesia biliare: diagnosi, sintomi e trattamento

Stress e disturbi alimentari spesso provocano interruzioni nella funzione contrattile della cistifellea e nella produzione di bile. Il disturbo può derivare da altri disturbi digestivi. Con discinesia biliare (BAD), trattamento con farmaci che normalizzano il deflusso disturbato della bile e ne potenziano la produzione.

Diagnosi della malattia

I sintomi della discinesia sono simili alle manifestazioni della maggior parte dei disturbi nel lavoro della cistifellea: colecistite (infiammazione dell'organo mucoso), malattia dei calcoli biliari. È necessario differenziare questa malattia da altri problemi con il tratto gastrointestinale. Come diagnosi primaria, viene eseguita la palpazione dell'addome, viene raccolta l'anamnesi delle malattie concomitanti.

Per una diagnosi accurata, possono essere necessari esami:

  • Ultrasuoni della cistifellea e di altri organi (fegato, intestino e stomaco);
  • intubazione duodenale del duodeno con prelievo di bile;
  • colecistografia utilizzando un mezzo di contrasto;
  • colangipancreatigrafia retrograda endoscopica;
  • esami del sangue, urine, feci.

La discinesia è divisa in ipo e ipercinetica. Con una forma ipercinetica, c'è una maggiore attività della cistifellea, spasmi. Le contrazioni degli organi si verificano più frequentemente e fortemente di quanto sia necessario per digerire il cibo. Il risultato è spasmo e forte dolore. La disfunzione è più spesso causata da fattori psicologici: stress, superlavoro. In alcuni casi, la violazione si verifica a causa di un'alimentazione irregolare, ampie pause tra i pasti.

La discinesia ipotonica (o ipocinetica) è caratterizzata da una diminuzione della quantità di bile prodotta e da un indebolimento della funzione contrattile della cistifellea. In giovane età, un disturbo di tipo ipercinetico si sviluppa più spesso, in età matura e avanzata - di tipo ipocinetico.

Le manifestazioni di queste forme di malattia sono diverse. Con la discinesia ipocinetica, il dolore nella parte destra è doloroso, sordo e si irradia alla schiena. Si possono avvertire pesantezza e distensione della cistifellea. Le sensazioni spiacevoli sono solitamente causate dalla congestione biliare. Nel disturbo ipercinetico, il dolore si verifica più spesso dopo aver mangiato o di notte, è acuto, ma non dura a lungo, causato dall'eccessiva attività degli organi e dallo spasmo degli sfinteri.

Sintomi e trattamento della discinesia ipercinetica

I segni di discinesia ipercinetica sono attacchi improvvisi di colica nella parte destra, che durano non più di 20 minuti. Inoltre, la forma ipercinetica della malattia è caratterizzata da:

  • violazione dell'appetito;
  • magrezza;
  • diarrea;
  • tachicardia;
  • fatica.

È necessario trattare la DVP negli adulti a seconda del tipo di malattia: iper- o ipodiscinesia. Con l'ipertonicità della cistifellea, vengono utilizzati farmaci che la riducono: antispastici (Drotaverin, No-Shpa, Papaverin), nonché sedativi e agenti riparatori. La nifedipina viene utilizzata per ridurre il tono muscolare e lo sfintere di Oddi (responsabile del rilascio di bile).

L'uso di grassi e cibi irritanti è limitato. Non vengono utilizzati agenti coleretici e biliari per l'ipertonicità.

Il trattamento delle vene ipercinetiche nei bambini comporta l'assunzione di farmaci che rafforzano il sistema nervoso e riducono l'ansia, oltre ad alleviare il dolore e lo spasmo. Il dosaggio dei farmaci per i bambini è inferiore a quello per gli adulti, è determinato dal medico. Gli estratti di erbe sono utili per il sistema nervoso: ginseng, eleuterococco.

Farmaci coleretici per la discinesia

Con la discinesia ipotonica, non c'è abbastanza bile per digerire il cibo. Se il fluido viene prodotto in quantità sufficienti, a causa della bassa attività della vescica, si verifica il suo ristagno. Caratteristico anche:

  • stipsi;
  • eruttazione;
  • nausea, vomito con bile;
  • obesità;
  • sudorazione eccessiva;
  • aumento della salivazione.

L'assunzione di farmaci coleretici aiuta ad aumentare il tono della cistifellea, migliorare la funzione contrattile e prevenire il ristagno biliare, che può portare allo sviluppo di processi infiammatori nell'organo. I preparati per la discinesia biliare sono divisi in 3 gruppi in base alla loro azione:

  • coleretici;
  • colocinetica;
  • colespasmolitici.

I coleretici sono farmaci che stimolano la produzione di bile. I farmaci colocinetici aumentano il deflusso della secrezione e aumentano la contrattilità nella discinesia biliare. I colespasmolitici sono compresse o soluzioni iniettabili che alleviano lo spasmo e il dolore.

L'assunzione di farmaci coleretici per la discinesia della cistifellea può essere combinata con il riscaldamento dell'organo: questa procedura è chiamata tubage. Aiuta a rimuovere la bile stagnante dalla vescica, alleviare lo spasmo. Dopo aver assunto il farmaco, è necessario applicare una piastra elettrica sul lato destro. Questo trattamento della discinesia della cistifellea favorisce il deflusso della bile.

Nel trattamento della discinesia biliare nei bambini vengono utilizzati gli stessi farmaci, ma a un dosaggio inferiore. Le medicine per bambini più popolari sono i prodotti a base di erbe e quelli contenenti bile animale secca..

Oltre ad assumere farmaci per il trattamento della discinesia biliare, è necessario normalizzare il regime, evitare lo stress, non mangiare cibi grassi, fritti e affumicati, alcol e altri alimenti che aumentano il carico sul tratto digerente. La dieta per la discinesia deve necessariamente includere zuppe, cereali (caldi o riscaldati), verdure in umido o bollite, ricotta e altri prodotti a base di latte fermentato.

Coleretici

I medicinali contengono estratto secco di bile animale, enzimi digestivi, sostanze chimiche che aumentano il volume della bile prodotta. Alcuni preparati coleretici contengono estratti vegetali che favoriscono la produzione e la secrezione naturale della bile. Questo effetto è posseduto dai farmaci:

  • Allochol;
  • Colenzima;
  • Hologon;
  • Nikodin;
  • Hofitol;
  • Flamin;
  • Ursosan.

Colocinetica

Stimola la secrezione della bile dalla vescica al duodeno. Sono utilizzati per la procedura del tubo e vengono regolarmente assunti per la discinesia ipocinetica. Nominato per il ristagno della bile:

  • Beberine solfato;
  • Solfato di magnesio;
  • Gepabene;
  • Oxafenamide;
  • Soluzione di sorbitolo;
  • Holosas.

Si consiglia di utilizzare infusi di erbe e decotti di erbe con effetto coleretico: seta di mais, ortica, menta, melissa, assenzio, seta di mais, tanaceto, crespino.

Colespasmolitici

I medicinali che alleviano lo spasmo e alleviano il dolore sono usati per la discinesia sia ipercinetica che ipocinetica. Più spesso usato nei bambini e negli adulti:

  • No-shpa;
  • Drotaverina;
  • Papaverina.

I farmaci più efficaci

L'agente più comunemente usato nel trattamento delle malattie del fegato e della cistifellea è l'allochol. Contiene bile secca di animali, estratti di aglio, ortica e carbone attivo. Lo strumento stimola la produzione e il deflusso della bile, migliora la motilità dell'intero sistema digestivo. A causa della sua origine naturale, non danneggia le donne in gravidanza e in allattamento.

È prescritto per adulti e bambini, il dosaggio è determinato dal medico. Il farmaco non deve essere utilizzato per malattie:

  • epatite acuta;
  • uno stomaco o un'ulcera intestinale;
  • distrofia epatica;
  • ittero ostruttivo;
  • discinesia ipertensiva.

Il colenzima, come l'allochol, contiene bile secca. Contiene enzimi necessari per la digestione del cibo: amilasi, lipasi, tripsina. È usato come mezzo di azione combinata per normalizzare la digestione, stimolare la produzione di bile. I medici non raccomandano questo farmaco durante un'esacerbazione di pancreatite, ulcera gastrica e ulcera intestinale, con ittero ostruttivo. Durante il ricovero, occasionalmente ci sono effetti collaterali sotto forma di prurito ed eruzioni cutanee, bruciore di stomaco.

Un altro farmaco ampiamente utilizzato è Nikodin. Il suo principale ingrediente attivo è l'idrossimetil nicotinammide (un derivato dell'acido nicotinico e della formaldeide). L'effetto della sostanza sintetica sul tratto digestivo è simile a quello naturale: favorisce la produzione di bile e aumenta il tono dell'organo. Non ha controindicazioni, ad eccezione dell'intolleranza individuale. Se il dolore e i disturbi digestivi si intensificano, interrompere l'assunzione del farmaco.

Tra i preparati a base vegetale, l'Hofitol è il più popolare. Si basa sull'estratto di foglie di carciofo. Ha un effetto benefico sulla funzionalità epatica, abbassa il colesterolo, è usato come agente coleretico.

L'epatoprotettore Essentiale Forte N. migliora il funzionamento del fegato e della cistifellea.Contiene sostanze coinvolte nella rigenerazione cellulare - fosfolipidi, oltre a un complesso di vitamine. Il farmaco promuove la digestione del cibo, non ha controindicazioni, è consentito alle donne in gravidanza.

Trattamento della discinesia biliare nei bambini

Negli adolescenti, la causa principale della discinesia è il mangiare irregolare, il cibo secco. I bambini piccoli sono a rischio di questa malattia in presenza di invasione elmintica, altre malattie gastrointestinali e distonia vegetativa-vascolare. La discinesia di tipo ipercinetico si sviluppa spesso con sovraccarico nervoso, stress. A volte ci sono anomalie congenite della cistifellea che impediscono il flusso della bile. Le manifestazioni della malattia sono le stesse degli adulti.

Per i bambini, i farmaci sono sicuri:

  • Valerian, Persen, Novopassit - sedativi per discinesia ipercinetica;
  • Spazmol, Papaverine, No-shpa - per alleviare il dolore e gli spasmi;
  • Osalmid, Allochol, Magnesia - stimolano la produzione di bile nella discinesia ipocinetica;
  • piante medicinali - seta di mais, calendula, rosa selvatica, crespino, tanaceto, celidonia.

Sia i bambini che gli adulti con problemi alla cistifellea sono utili acque minerali o decotti alle erbe a base di essi. È necessario seguire la dieta e la dieta. Spesso il medico consiglia il massaggio ai bambini per normalizzare il tono muscolare, l'elettroforesi, la terapia fisica. Evita lo stress e l'aumento dello stress, sia mentale che fisico.

Discinesia della cistifellea

Discinesia della cistifellea - una violazione del movimento della bile.

Esistono diversi tipi di patologia: con attività eccessiva della cistifellea, processi stagnanti. La formazione della malattia è associata a una struttura anormale di organi, malattie croniche, disturbi nel lavoro di vari sistemi, influenza di fattori esterni. La discinesia si manifesta a qualsiasi età, anche nei bambini.

La terapia viene eseguita con medicinali, rimedi popolari e chirurgia. È imperativo aderire a una dieta sana, condurre uno stile di vita attivo, ma non lavorare troppo fisicamente, emotivamente.

Classificazione

Esistono 3 tipi di DWP:

  1. Ipocinetico (ipomotorio, ipotonico). In questo caso, c'è una diminuzione del tono della cistifellea, una diminuzione dell'attività motoria dei dotti..
  2. Ipercinetico (iperteso, ipermotore). Qui prevalgono i fenomeni spastici, aumento della contrattilità dell'organo.
  3. Misto. Nella forma mista, c'è un cambiamento di tono e dolore colico..

Il meccanismo di formazione della bile

La secrezione biliare dalla cistifellea è regolata dai seguenti fattori neuroumorali:

  1. Il sistema nervoso viscerale (ANS) regola la funzionalità di molti organi. Quando il nervo vago viene attivato, la cistifellea si contrae e lo sfintere di Oddi si rilassa. Quando la funzionalità dell'ANS viene interrotta, questo processo viene interrotto.
  2. Gli ormoni intestinali sono prodotti dagli organi digestivi durante i pasti. La colecistochinina provoca la contrazione della cistifellea e il rilassamento dello sfintere di Oddi.
  3. I neuropeptidi sono un tipo di molecola proteica che si forma nel sistema nervoso centrale e nel sistema nervoso periferico e ha le proprietà degli ormoni. Impediscono la contrazione della cistifellea.

Questi fattori interagiscono tra loro e provocano la contrazione dei muscoli della cistifellea durante il pasto, un aumento della pressione in esso. Di conseguenza, lo sfintere di Lutkens si rilassa e la secrezione epatica entra nel dotto vescicale. Quindi entra nel dotto biliare comune e quindi attraverso lo sfintere di Oddi nel duodeno. Quando si verifica una malattia, questo meccanismo viene interrotto.

Sotto l'influenza della bile, la pepsina nel duodeno perde le sue proprietà. Inoltre, la secrezione epatica provoca la scomposizione e l'assorbimento dei grassi, migliora la motilità del digiuno, aumenta l'appetito, attiva la produzione di muco e ormoni intestinali.

Motivi di sviluppo

A seconda dei fattori che hanno portato alla discinesia della colecisti e delle vie biliari, la malattia si divide in primaria e secondaria.

Le fonti più comuni di sviluppo del primo tipo di disturbo sono:

  • raddoppio o restringimento di questo organo o dotti cistici;
  • la formazione di cicatrici e costrizioni;
  • attività motoria impropria delle cellule muscolari lisce;
  • disfunzione dell'ANS, che può svilupparsi a causa di stress acuto o cronico;
  • aumento o diminuzione della produzione di colecistochinina;
  • insufficienza congenita dei muscoli della cistifellea e dei dotti biliari;
  • cattive abitudini alimentari, in particolare eccesso di cibo, pasti irregolari o eccessiva dipendenza da cibi grassi. È per questo motivo che il risparmio di nutrizione per la discinesia non è l'ultimo posto nel trattamento;
  • se una persona ha uno stadio di obesità o, al contrario, mancanza di peso corporeo;
  • stile di vita sedentario.

La DVP secondaria si sviluppa sullo sfondo di malattie già presenti nel corpo umano, il che rende difficile stabilire la diagnosi corretta, poiché i sintomi del disturbo sottostante prevalgono sui segni di malfunzionamento della cistifellea.

Pertanto, vengono presentate le fonti patologiche della malattia:

  • vari disturbi allergici, ad esempio asma bronchiale, allergie alimentari o orticaria cronica;
  • disturbi gastroenterologici, in particolare lesioni ulcerative del duodeno o dello stomaco, gastrite e duodenite, colite ed enterite, nonché atrofia della mucosa gastrointestinale;
  • il decorso dell'infiammazione cronica negli organi della cavità addominale e pelvica - questo dovrebbe includere pielonefrite e annessite, solarite e tumori cistici dell'ovaio;
  • altre patologie biliari - epatite e colangite, colecistite e calcoli biliari, cirrosi epatica e celiachia;
  • l'influenza patologica di batteri patogeni, vermi e parassiti;
  • malattie del sistema endocrino;
  • assunzione incontrollata di alcuni farmaci, vale a dire contraccettivi e prostaglandine.

Inoltre, i gastroenterologi hanno avanzato la teoria che lo sviluppo di una tale malattia può essere influenzato da un funzionamento improprio delle cellule del fegato, motivo per cui inizialmente producono bile con una composizione modificata..

Sintomi e tipi di discinesia della colecisti

A seconda del tono delle pareti della cistifellea e dei suoi dotti, si distinguono tre forme di discinesia: ipertensiva (ipermotore), ipotonica (ipomotronica) e mista. Ogni forma ha i suoi sintomi caratteristici.

Sintomi di discinesia ipermotoria della cistifellea

  1. Il dolore è acuto, colico, che si manifesta bruscamente nell'ipocondrio destro. Fattori provocatori: stress (il più delle volte), meno spesso dopo errori nella nutrizione (ad esempio, cibi grassi) o attività fisica. L'attacco dura circa 20-30 minuti. Il dolore spesso si irradia alla spalla e al braccio destro e talvolta si irradia all'area del cuore, simulando un attacco di angina pectoris.
  2. La diminuzione dell'appetito si sviluppa a causa del flusso irregolare della bile nel lume dell'intestino tenue (troppo o troppo poco) tra i pasti.
  3. Una diminuzione del peso corporeo si sviluppa con un lungo decorso della malattia a causa di una violazione del processo di digestione e di un assorbimento insufficiente di proteine, grassi, carboidrati, vitamine e minerali.
  4. Nausea e / o vomito si verificano durante un attacco (più comune).
  5. Le feci molli compaiono durante un attacco o subito dopo aver mangiato durante un'esacerbazione.
  6. Sintomi di disturbi nel lavoro del sistema nervoso autonomo. Al di fuori di un attacco: irritabilità, affaticamento, aumento della pressione sanguigna, dolore doloroso al cuore e altri. Durante un attacco: battito cardiaco accelerato, sudorazione, mal di testa, grave debolezza generale, ipertensione.

Sintomi di discinesia ipomotoria della cistifellea

  1. Il dolore è costante, sordo e prolungato, diffuso. Situato nell'addome in alto a destra. Aggravato da stress o carenze nutrizionali (più comuni).
  2. L'eruttazione si verifica principalmente dopo i pasti, ma a volte tra i pasti.
  3. Nausea e / o vomito si verificano dopo errori dietetici: cibi grassi, fast food, eccesso di cibo e così via.
  4. L'amarezza in bocca si verifica più spesso al mattino o dopo l'esercizio.
  5. Diminuzione dell'appetito, che è associata a un flusso insufficiente di bile nel lume dell'intestino tenue.
  6. Il gonfiore si verifica al momento del massimo lavoro del tratto gastrointestinale, accompagnato da dolore, che diminuisce dopo il passaggio dei gas.
  7. La diarrea si sviluppa raramente, di solito compare dopo aver mangiato.
  8. Stipsi. Le feci sono assenti per più di 48 ore o il movimento intestinale è insufficiente. Allo stesso tempo, la densità delle feci aumenta (diventa secca), quindi il loro scarico è ancora più difficile. È così che si forma un circolo vizioso.
  9. Il sovrappeso (obesità) si sviluppa a seguito di una violazione del processo di decomposizione dei grassi. Tuttavia, a volte si verifica anche prima dell'inizio della malattia.
  10. Disturbi del sistema nervoso autonomo: bassa pressione sanguigna, diminuzione della frequenza cardiaca, scarso sonno, aumento della salivazione.

Segni di forma mista

Sintomi osservati con entrambe le forme di discinesia:

  1. La placca sulla lingua può essere bianca o con una sfumatura giallastra (se c'è un lancio di bile da 12 PC nello stomaco e da esso nella cavità orale). I pazienti possono lamentare una sensazione di bruciore della lingua e ottusità del gusto..
  2. Colore giallo della pelle e delle mucose visibili (sclera). In questo caso, di regola, l'urina diventa di colore scuro e le feci diventano incolori..

Diagnostica

Non è sempre facile diagnosticare la forma primaria della malattia. L'ecografia aiuta a identificare le anomalie del sistema biliare. Ma i cambiamenti che si verificano durante lo sviluppo della malattia possono essere notati solo dopo molto tempo dall'esordio della malattia..

Con la discinesia secondaria, è indicata anche l'ecografia. Questo metodo consente di valutare le dimensioni dell'organo biliare, esaminarne il contenuto, assicurarsi che ci siano o meno torsioni e legami. Al momento della procedura diagnostica, viene valutata la funzione contrattile delle pareti dei dotti biliari.

Le indicazioni per l'esame ecografico sono:

  • lamentele dei pazienti di frequenti dolori nella parte destra;
  • il colore della pelle è giallo;
  • rilevamento di un sigillo nell'addome alla palpazione;
  • un aumento delle dimensioni del fegato, milza.

Oltre all'ecografia, vengono prescritti test di laboratorio:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi delle feci per uova di elminti, lamblia.

Nella forma primaria della malattia, la conta ematica non viene modificata. In presenza di parassiti aumenta il numero di eosinofili, le uova si trovano nelle feci. Se c'è un processo infiammatorio, la VES aumenta. Un esame del sangue biochimico determinerà pancreatite, stasi biliare, disturbi del metabolismo lipidico.

Oltre a questi metodi, sono in corso ulteriori ricerche. Hanno lo scopo di identificare eventuali cambiamenti che si verificano nel sistema biliare:

  1. Colecistografia. Nominato per rilevare le pietre nella vescica. Inoltre, vengono studiate le prestazioni e l'estensibilità della cistifellea.
  2. Manometria dello sfintere. Eseguito per determinare la tensione e la funzionalità dello sfintere di Oddi.
  3. Colangiografia. Condotto per esaminare il dotto biliare.

L'intubazione duodenale viene eseguita per studiare la composizione della bile e la funzionalità delle vie biliari. Inoltre, con questo tipo di diagnosi, i medici sono in grado di rilevare alterazioni patologiche concomitanti negli organi dell'apparato digerente..

Per ottenere un quadro clinico completo, potrebbe essere necessario condurre una risonanza magnetica o computerizzata per immagini degli organi biliari e dei dotti escretori..

Complicazioni

IDVP non è una condizione normale per il corpo. Il trattamento deve essere eseguito per intero. In caso contrario, potrebbero svilupparsi le seguenti complicazioni:

  • colecistite - un processo infiammatorio che coinvolge la cistifellea;
  • l'aspetto dei calcoli nella cistifellea;
  • pancreatite acuta e cronica;
  • duodenite - un processo infiammatorio nel duodeno.

Trattamento della discinesia biliare

È previsto un approccio integrato. L'obiettivo principale del trattamento della discinesia biliare è garantire il pieno funzionamento della cistifellea, per prevenire complicazioni.

  1. Dieta;
  2. Stile di vita corretto;
  3. Assunzione di farmaci;
  4. Rimedi omeopatici e popolari;
  5. Procedure mediche.

In caso di malattie autoimmuni, sono necessari agenti ormonali, l'epatite virale viene trattata con agenti antivirali, microrganismi dannosi, gli elminti vengono eliminati con farmaci antiparassitari, antibiotici. In ogni caso è richiesto un approccio individuale, ma è imperativo seguire una dieta, condurre uno stile di vita sano.

Terapie aggiuntive:

  1. Agopuntura;
  2. Elettroforesi;
  3. Tubage;
  4. Trattamento con sanguisughe;
  5. Digitopressione.

Il tubage viene effettuato a casa. La procedura attiva il deflusso della bile, migliora il funzionamento del fegato e della cistifellea. Al mattino, a stomaco vuoto, bere 1 litro di acqua minerale naturale. Vanno a letto sul lato sinistro, mettono un termoforo caldo sul lato destro per 1-2 ore. Si alzano, fanno esercizi leggeri: piegano il corpo, si accovacciano. Le feci nere dall'odore pungente indicano la purificazione dei condotti. La procedura viene eseguita una volta al mese, è vietata in caso di calcoli biliari.

Trattamento farmacologico

I farmaci per il trattamento della discinesia biliare sono prescritti da un gastroenterologo a seconda della forma della malattia.

Nel trattamento della discinesia ipercinetica della cistifellea, vengono utilizzati:

  • farmaci coleretici appartenenti al gruppo dei colocinetici (Gepabene, Holosas, Flamin, Mannitol, Sorbitol, Oxafenamide) - migliorano il deflusso della bile;
  • colespasmolitici (Drotaverin, Papaverin, No-shpa) - alleviano il dolore;
  • sedativi (Novopassit, motherwort o tintura di valeriana).

Con una forma ipocinetica di discinesia della cistifellea, sono prescritti:

  • farmaci coleretici appartenenti al gruppo dei coleretici (Allochol, Cholenzym, Tanacehol, Lyobil);
  • antispastici miotropici (Odeston, Duspatalin);
  • preparati enzimatici (Penzital, Creonte, Mezim) - utilizzati per la sindrome dispeptica grave (flatulenza, costipazione o diarrea, amarezza in bocca);
  • tonici (tintura di eleuterococco, ginseng).

Con un corso misto di discinesia, vengono prescritti farmaci con effetti procinetici e antiemetici per l'ammissione: Motilium, Cerucal. La papaverina, il No-shpa sono adatti per alleviare gli spasmi dolorosi. Per tutte le forme di patologia con una predominanza dei sintomi di VSD, sono necessari antidepressivi (Melipramina, Elivel, Sertralina) e antidolorifici - Ketorolac, Desametasone, Anaprilina.

Rimedi popolari

Il trattamento viene effettuato con erbe medicinali, semi, verdure, frutta. Quando si sceglie un farmaco efficace, è necessario tenere conto del tipo di discinesia, delle proprietà dei componenti del farmaco.

Se la discinesia si sviluppa in un tipo ipertensivo, le seguenti opzioni sono appropriate:

  1. Menta piperita. Per indebolire gli spasmi, eliminare la nausea, migliorare l'appetito e attivare il tratto gastrointestinale, le foglie fresche o essiccate vengono preparate al ritmo di 10 grammi per bicchiere di acqua bollente. Dopo mezz'ora di infusione, assumere 80 ml di rimedio due volte al giorno 20 minuti prima dei pasti.
  2. Radice di liquirizia. Il brodo viene preparato in modo simile all'opzione sopra, raffreddato, filtrato e il volume totale viene aumentato a 200 ml con acqua bollita. Dopo l'assunzione si nota un efficace rilassamento della muscolatura dei dotti e della vescica stessa.

Con un disturbo ipotonico, vengono scelte le seguenti ricette:

  1. Fiori di elicriso per normalizzare la composizione della bile, disinfezione locale e migliorare la peristalsi. 3 cucchiai di erbe vengono versati in una padella smaltata e vengono aggiunti 250 ml di acqua bollente. Il riscaldamento a bagnomaria viene continuato per mezz'ora con costante agitazione. Quindi il brodo viene raffreddato, filtrato. Bere 100 ml di medicinale tre volte al giorno prima dei pasti per 21 giorni.
  2. Seta di mais, che aiuta a liquefare la bile, abbassare i livelli di bilirubina e colesterolo. Per preparare l'infuso, un cucchiaino di erbe tritate viene versato con un bicchiere di acqua bollente, lasciato per 30 minuti, filtrato. La composizione finita viene bevuta 3 volte al giorno prima dei pasti, mantenendo un intervallo di mezz'ora.
  3. Origano per normalizzare il sistema nervoso, alleviare l'infiammazione, aumentare il flusso biliare. Per 200 ml di acqua bollente, prendi 30 grammi di materie prime. L'infusione viene mantenuta per almeno 20 minuti. Il farmaco va assunto allo stesso modo della precedente prescrizione..

Per la discinesia si consiglia di mangiare semi di zucca, pompelmo, albicocca, bevanda gelatina, composta di frutta secca, latte.

Fisioterapia

Per aumentare l'efficacia della terapia, il regime di trattamento è integrato con procedure speciali:

  • Per correggere i disturbi ipomotori, l'elettroforesi viene eseguita utilizzando la pilocarpina. E anche effettuano la terapia di amplipulse.
  • Se viene diagnosticata discinesia ipertensiva, papaverina e platifillina vengono assunte per l'elettroterapia. Nello schema vengono introdotte applicazioni laser e paraffina.

Con l'ipotensione, la terapia fisica viene prescritta con una serie di esercizi per rafforzare i muscoli addominali. Quando si verifica la remissione, pianificano un corso in un sanatorio con terapia con acqua minerale.

Dieta

Il trattamento efficace della discinesia della cistifellea e del tratto escretore è impossibile senza l'adesione a una dieta, che è prescritta per un tempo piuttosto lungo - da 3 a 12 mesi. Il suo scopo è un'alimentazione delicata e la normalizzazione delle funzioni del fegato, delle vie biliari e degli organi dell'apparato digerente..

Una dieta per la discinesia della cistifellea di qualsiasi tipo comporta una corretta alimentazione con l'esclusione di alimenti come:

  1. Alimenti piccanti, acidi, salati, grassi, fritti e affumicati;
  2. Bevande alcoliche;
  3. Brodi ricchi;
  4. Aglio, Cipolle, Condimenti e Spezie;
  5. Acetosa e ravanello;
  6. Pesce grasso, carne;
  7. Latte intero e panna;
  8. Cibo in scatola e marinate;
  9. Prodotti che aumentano la formazione di gas - pane di segale e legumi;
  10. Cacao, caffè nero e bevande gassate;
  11. Cioccolato;
  12. Pasticcini e pasticcini con crema.

I pasti dovrebbero essere frazionari, almeno 5-6 volte al giorno, le porzioni dovrebbero essere piccole. Nei primi giorni dopo un'esacerbazione, i prodotti devono essere consumati in forma liquida, asciugata o tritata, successivamente, quando i sintomi acuti di discinesia biliare e discinesia della colecisti scompaiono, in bollito, al forno o al vapore. Si consiglia di ridurre l'assunzione di sale a 3 g al giorno per ridurre la ritenzione di liquidi nel corpo.

Prodotti ammessi al consumo:

  • zuppe con brodo vegetale;
  • varietà a basso contenuto di grassi di pollame, carne e pesce;
  • pasta;
  • eventuali cereali;
  • tuorlo d'uovo sodo;
  • burro e grassi vegetali;
  • prodotti a base di acido lattico;
  • il pane di ieri;
  • verdure in qualsiasi forma;
  • miele, caramelle, marmellata, caramello;
  • frutti e bacche non acidi;
  • succhi di frutta e verdura.

Con discinesia ipermotoria delle vie biliari, è necessario escludere da questo elenco:

  • verdure fresche, bacche e frutta;
  • vitello e maiale;
  • tuorlo d'uovo;
  • zucchero e caramello.

La prevenzione della discinesia riguarda anche una corretta alimentazione..

Stile di vita

Dovresti abbandonare le cattive abitudini, rafforzare il sistema immunitario, dare la preferenza a una corretta alimentazione, seguire la dieta. Controllare il peso, prevenire l'esaurimento nervoso. Assicurati di impegnarti nell'educazione fisica, fare semplici esercizi, ginnastica.

Uno stile di vita sedentario interrompe la circolazione sanguigna, porta a processi stagnanti e contribuisce all'accumulo di bile. L'attività fisica estrema stimola il movimento della bile, che non è nemmeno la norma.

Prevenzione

La prevenzione della discinesia della cistifellea comprende le seguenti misure:

  1. Rafforza il tuo sistema nervoso in tutti i modi, cerca di prenderti cura di te stesso.
  2. È necessario un regime alimentare (non mangiare quando si tratta di rifiuti, rimuovere tutti i cibi nocivi ripieni di scorie).
  3. La dieta è costante per tutta la vita.
  4. Mangia lentamente, mastica bene il cibo.
  5. Mangia spesso, ma riduci le porzioni, la bile smetterà di ristagnare.
  6. Aggiungi olio vegetale alle insalate, è coleretico.
  7. Le proteine ​​(animali, vegetali) sono benefiche.
  8. Ultimo pasto circa 2,5 ore o tre ore prima di andare a letto.
  9. Prima di andare a letto, bevi un bicchiere di composta, gelatina, yogurt.

Il trattamento della discinesia della cistifellea è permanente e per tutta la vita - questo deve essere compreso. Ti abitui a tutto e ti ci abitui. La terapia è obbligatoria per non affrontare complicazioni più gravi.

Previsione

La previsione è favorevole. Sebbene la patologia sia di natura cronica, tuttavia, un trattamento corretto e tempestivo, il mantenimento di uno stile di vita sano e l'aderenza a una dieta aiutano a prevenire le esacerbazioni.

Discinesia biliare - sintomi, trattamento

La discinesia delle vie biliari è una patologia del sistema biliare, che è caratterizzata da ridotta contrattilità della cistifellea e dei dotti, nonché da un ritardo nel deflusso della bile. La malattia può manifestarsi in tipi ipocinetici e ipercinetici. Si manifesta come dolore alla parte destra, nausea, irritabilità, letargia cronica. Il trattamento è conservativo, inclusi farmaci, fisioterapia, alimentazione dietetica.

Un po 'di anatomia e fisiologia

La secrezione giallo-verdastra amara prodotta dal fegato è chiamata bile. Partecipa attivamente alla digestione: scompone i composti grassi, attiva gli enzimi pancreatici, ha proprietà battericide, normalizza il funzionamento dell'intestino tenue.

La bile si forma nel fegato e drena nella cistifellea. Qui si accumula e si addensa risucchiando una parte della sua componente idrica dalle pareti della bolla. Quando il grumo di cibo entra nello spazio duodenale, la bile entra nel duodeno in porzioni.

La qualità della formazione della bile dipende da quanto bene interagiscono le vie biliari, gli sfinteri del sistema biliare e la vescica. I problemi con il deflusso della bile contribuiscono a una diminuzione della formazione della bile epatica. Un provocatore di congestione è spesso una violazione della funzione motoria riflessa delle vie biliari.

Cos'è la discinesia

In medicina, una condizione patologica in cui è disturbato il tono delle pareti delle vie biliari e la funzione motoria della cistifellea è chiamata discinesia dei dotti biliari. Questa è una patologia comune tra gli adulti. È più comune nelle giovani donne di età compresa tra 21 e 45 anni. Nel 51% dei bambini malati sotto i 14 anni di età, il disturbo funzionale delle vie biliari è una causa comune di dolore addominale.

Tipi di DWP

La classificazione della malattia si basa su varie caratteristiche. Data la natura dell'insorgenza della malattia, distinguere tra discinesia primaria e secondaria. In caso di fallimenti nella regolazione neuroumorale a seguito di disturbi nevrotici, interruzione del sistema vegetativo-vascolare e malnutrizione, si manifesta la forma primaria di patologia. Se lo sviluppo è stato preceduto da una malattia del tratto gastrointestinale, questo tipo è chiamato discinesia gastrointestinale secondaria.

A seconda della natura della violazione del tono dei dotti e degli sfinteri, ci sono:

  1. Tipo ipertensivo: il muscolo circolare, responsabile della regolazione del flusso della secrezione biliare nel duodeno, è costantemente teso e non si apre in tempo.
  2. Discinesia ipotonica: lo sfintere è eccessivamente rilassato.
  3. Forma ipocinetica: diminuzione del tono delle pareti delle vie biliari, la bile scorre più lentamente.
  4. Tipo ipercinetico: le pareti dei dotti sono in tensione, il rilascio della bile avviene bruscamente.

In pratica, una combinazione di disturbi è più comune: atonia simultanea degli sfinteri e delle pareti delle vie biliari (tipo atonico), aumento del tono dei componenti del sistema biliare (aspetto spastico).

Disfunzione ipomotoria

L'indebolimento dello strato muscolare delle pareti delle vie biliari è accompagnato dal letargo della cistifellea. L'organo perde il suo riflesso motorio, a seguito del quale la bile viene escreta lentamente e spesso trabocca dalla vescica. Essendo in uno stato rilassato, i dotti non influenzano il flusso della bile, che ne causa una carenza al momento della scissione del cibo e influisce negativamente sul processo digestivo.

Tutti questi processi caratterizzano il tipo ipotonico della discinesia epatica. Di solito viene diagnosticato nelle persone anziane con una psiche squilibrata. Tali pazienti lamentano dolori sordi o doloranti con localizzazione intorno all'ombelico o nella proiezione del fegato.

Tipo ipertensivo

La sindrome del dolore acuto (colica biliare) è uno dei segni caratteristici della malattia con un aumento del tono degli sfinteri del sistema biliare e dei dotti della vescica. Questo tipo di discinesia biliare colpisce bambini e giovani pazienti di età compresa tra 30 e 35 anni. Molto spesso si tratta di donne magre la cui nutrizione è limitata a piccole quantità..

Cause della malattia

L'interruzione dell'attività delle vie biliari secondo il tipo funzionale (primario) è facilitata da anomalie congenite nello sviluppo del sistema biliare:

  • raddoppio della colecisti (GB) con un uso comune;
  • mobilità degli organi;
  • posizione anormale della cistifellea;
  • bolla multicamera;
  • dotti biliari accessori;
  • curva della cistifellea;
  • bolla del setto.

Ciascuno dei difetti causa disturbi fisiologici che provocano lo sviluppo della malattia..

La discinesia delle vie biliari si verifica spesso sullo sfondo di cambiamenti ormonali nelle donne nel periodo climaterico, disturbi del funzionamento del sistema nervoso, a seguito dei quali la conduzione nervosa dei tessuti della cistifellea diminuisce. La malattia è provocata da patologie endocrine:

  • diabete;
  • diminuzione dell'attività della ghiandola tiroidea;
  • cisti ovariche multiple;
  • obesità, malattia di Basedow.

Il rischio di sviluppare la DVP aumenta più volte se si mangia male e in modo irregolare, si muove un po '. Questi pazienti hanno reazioni allergiche al cibo..

Cause concomitanti di discinesia biliare sono ulcera peptica, infiammazione cronica dello stomaco e della mucosa duodenale, colecistite, colelitiasi, enterite, pancreatite. Spesso, la disfunzione dei dotti biliari si verifica sullo sfondo di patologie infiammatorie del bacino e della cavità addominale.

La clinica della discinesia può essere integrata con i sintomi:

  • eziologia virale dell'epatite B;
  • elmintiasi, invasioni parassitarie;
  • Infezioni da E. coli;
  • invasione di protozoi - giardiasi.

La dermatite atopica, l'asma bronchiale, la rinite cronica di origine allergica, l'assunzione prolungata di ormoni possono diventare un fattore predisponente..

Sintomi di disfunzione della cistifellea

Il quadro clinico della patologia di diversi tipi presenta differenze significative. La forma ipertensiva nella fase di esacerbazione è espressa da un attacco di dolori crampi, provocati da una forte contrazione delle pareti della cistifellea e dallo spasmo degli sfinteri.

Dall'ipocondrio destro, il dolore si irradia al sottoscapolare e alla spalla destra. Una situazione stressante, un pasto abbondante e un'attività fisica intensa possono provocare coliche biliari. Insieme al dolore, si verificano manifestazioni di dispepsia (nausea, vomito) e disturbi delle feci (costipazione o diarrea).

Il periodo di remissione è accompagnato dai seguenti sintomi di discinesia biliare:

  • dolore a breve termine all'ombelico, al fegato, allo stomaco;
  • polso veloce, pressione sanguigna bassa;
  • irritabilità, insonnia;
  • mal di testa, sudorazione profusa.

Quando viene premuto nell'area del quadrante superiore destro, appare un forte dolore con la massima intensità nella proiezione della cistifellea.

Le manifestazioni di discinesia biliare con disfunzione atonica sono caratterizzate da dolore doloroso cronico nell'ipocondrio destro, che è accompagnato da una sensazione di pesantezza e disagio.

Con grave stress o errori nella dieta, appare:

  • sapore amaro in bocca;
  • eruttazione, nausea;
  • flatulenza, diminuzione dell'appetito;
  • sgabello sconvolto;
  • dolore non intenso quando si preme sulla zona della cistifellea.

Gli adulti con discinesia biliare hanno sbalzi d'umore. Diventano irritabili, lamentosi, si stancano rapidamente..

Con un decorso prolungato di discinesia, il ristagno della bile diventa comune. Di conseguenza, l'equilibrio tra i componenti del segreto è disturbato e compaiono le condizioni ideali per la formazione di calcoli. La presenza di calcoli influisce sulla salute del paziente con i seguenti segni:

  • colore giallo della pelle e dei bulbi oculari;
  • chiarificazione delle feci, oscuramento delle urine;
  • prurito della pelle.

A poco a poco, le manifestazioni della malattia dei calcoli biliari si uniscono ai sintomi generali, il cui rapido sviluppo minaccia di rimuovere la cistifellea.

Diagnostica

Quando il fegato fa male, i pazienti si affrettano a vedere un terapeuta, che, dopo un esame generale, invia il paziente a un consulto con uno specialista medico ristretto, un gastroenterologo. Stabilisce preliminarmente una diagnosi di "discinesia biliare" e prescrive un esame aggiuntivo.

Il metodo più indicativo è l'ecografia. Per controllare la motilità delle vie biliari e determinare il tipo di discinesia, l'ecografia viene eseguita in 2 fasi. Il primo viene prescritto a stomaco vuoto, il secondo dopo aver consumato una colazione coleretica (burro, tuorlo d'uovo di gallina).

Decodifica degli ultrasuoni: se, dopo un pasto che provoca la secrezione biliare, la vescica si riduce di meno della metà, il paziente presenta discinesia ipotonica. Con una significativa riduzione dell'organo, viene diagnosticata una malattia ipertensiva.

Una diagnosi accurata aiuterà:

  • intubazione duodenale con raccolta di contenuti dalla sezione iniziale dell'intestino tenue per ricerche di laboratorio;
  • colecistografia: radiografia della cistifellea utilizzando un mezzo di contrasto;
  • colangiografia - raggi X dei dotti;
  • sfintere della manometria di Oddi - esame endoscopico.

Potrebbe essere necessaria una risonanza magnetica del fegato per confermare una diagnosi definitiva basata sui segni di discinesia. Inoltre, le feci vengono esaminate per la presenza di uova di elminti e disbiosi. Tradizionalmente, viene eseguito un esame generale del sangue e delle urine per verificare la presenza di infiammazioni e altre possibili anomalie..

Metodi per il trattamento della DVP

Il trattamento della discinesia biliare non è un compito facile, che viene risolto con un approccio integrato. Le misure terapeutiche per bambini e adulti sono selezionate da un medico e vengono eseguite in lunghi corsi. Il trattamento del sistema biliare negli uomini e nelle donne non differisce, comprende le seguenti aree:

  • terapia farmacologica per la rimozione di manifestazioni sintomatiche evidenti e indirette;
  • alimenti dietetici con stretta aderenza all'assunzione di cibo;
  • procedure di fisioterapia;
  • tubage, massaggi, esercizi ginnici terapeutici.

Non l'ultimo posto è dato alle cure termali con procedure uniche prive di effetti collaterali.

Terapia farmacologica

La scelta dei farmaci per il trattamento della discinesia biliare dipende dai sintomi e dal meccanismo del processo patologico. Il dosaggio e il regime posologico sono prescritti dal medico dopo la diagnosi preliminare e la differenziazione del tipo di malattia. I farmaci più comunemente usati sono:

Gruppo farmacologicoIndicazioni e azioneNome del farmaco
SedativiSpesso la discinesia è una conseguenza di un'interruzione nel funzionamento del sistema nervoso autonomo, pertanto, con una forma spastica, vengono prescritti sedativiTinture di Valeriana, Motherwort, Persen, Tenoten
TonificanteÈ necessario trattare una patologia di tipo ipotonico con mezzi che aumentano la vitalità per sbarazzarsi della letargia cronicaEstratto di Eleuterococco, tintura di ginseng, citronella
ColereticiFarmaci coleretici che rimuovono la bile dalla vescica con discinesia di tipo spastico. Per ottenere il risultato terapeutico ottimale, è necessario berli a lungo.Allahol, Holenzim, Odeston, Tsiklovalon
IdrocolereticaCon la patologia biliare, le acque minerali medicinali hanno un effetto benefico. Sono irritanti e innescano le risposte adattative del corpoEssentuki n. 17, Narzan, Borjomi, Smirnovskaya
AntispasticiAllevia la tensione e contribuisce alla normalizzazione della funzione muscolare lisciaPapaverina, No-Shpa, Platyphyllin
ColocineticaNella forma ipotonica vengono utilizzati farmaci che stimolano la contrattilità dei dottiHolosas, Berberis-Homaccord
FitoterapiaPreparati a base di erbe che rimuovono la bile, alleviano l'infiammazione. Alcuni di loro hanno un effetto dannoso sugli elminti.Decotto di menta, camomilla, finocchio, liquirizia
AntistaminiciLa discinesia si verifica spesso sullo sfondo di reazioni allergiche: prurito ed eruzioni cutanee, edema e broncospasmo. La terapia desensibilizzante aiuterà ad alleviare le manifestazioni e ridurre l'irritazione da allergeniTavegil, Suprastin, citrino
AntielminticoLa presenza di elminti nel corpo emette una varietà di segni indiretti: eruzione cutanea, tosse, prurito della pelle e dell'ano, affaticamento e altri. Contribuiscono alla progressione della malattia biliare, motivo per cui vengono eseguite diagnosi obbligatorie e vengono prescritti farmaci che eliminano i vermiVermox, Albendazole, Wormil
AntiparassitarioCon la giardiasi, vengono trattati con agenti che agiscono contro la lamblia intestinaleTiberal, Tinidazolo

Per uomini e donne, si consiglia di igienizzare i denti cariati, trattare le vie respiratorie superiori, che possono diventare fonte di infiammazione, assumere preparati multivitaminici per rafforzare l'immunità.

Se si verifica un attacco di colica biliare, è vietato assumere antidolorifici da soli. Ciò sfocerà il quadro clinico e complicherà la diagnosi. I medici specialisti aiuteranno ad alleviare un attacco.

L'autotrattamento e la diagnosi della discinesia biliare spesso portano a un peggioramento della condizione, allo sviluppo di complicanze indesiderate. Ciò significa che è necessario essere trattati da uno specialista qualificato e non da commenti su articoli o informazioni sui siti..

Fisioterapia

In assenza di segni di esacerbazione della malattia di DVP, vengono utilizzate procedure con effetto fisioterapico:

  • elettroforesi con solfato di magnesio;
  • terapia diadinamica utilizzando le correnti di Bernard;
  • esposizione alle onde ultrasoniche;
  • terapia amplipulse - trattamento con corrente modulata.

Con una forma spastica, si consiglia il trattamento con sanguisughe mediche, agopuntura, digitopressione, terapia a microonde e corsi di psicoterapia. La fisioterapia viene svolta in corsi seguiti da prescrizione periodica come prevenzione.

Terapia dietetica

La correzione dello stile di vita e il passaggio a una dieta permanente sono la chiave per una buona salute e la prevenzione delle esacerbazioni. Il mancato rispetto delle regole di base della terapia nutrizionale per la discinesia può annullare tutti i trattamenti precedentemente eseguiti e peggiorare significativamente le condizioni del paziente.

La regola principale della terapia dietetica è mangiare spesso in piccole porzioni a intervalli regolari. Saltare i pasti o digiunare sono controindicati. Il menu del giorno dovrebbe consistere in piatti preparati mediante bollitura, stufatura, cottura a vapore e includere i prodotti dell'elenco consigliato:

PermessoProibito
Pane raffermo, biscotti secchi, biscottiRicchi brodi di carne, piatti su di loro
Latticini a basso contenuto di grassiPasticceria, pasticceria con crema, cioccolato
Varietà a basso contenuto di grassi di pesce, carneLatte, panna, latte cotto fermentato, saturo di grassi
Frutta verduraProdotti in scatola e in salamoia
Porridge, zuppe con brodo vegetaleCarni grasse, piatti di pesce
Gelatina di frutta, caramelle, mieleSalsicce, salse piccanti, maionese
Oli vegetaliSpezie, pane nero, semilavorati

Ciò significa che si consiglia di eliminare completamente i cibi fritti, salati e piccanti. Con esacerbazione, rifiuta cipolle, acetosa, senape. Anche pepe, rafano, ravanello, ravanello non dovrebbero essere aggiunti alla dieta. Brodi di funghi, il consumo di grandi quantità di sale può provocare un secondo attacco di esacerbazione.

Cause e trattamento della TVP nei bambini

La discinesia delle vie biliari nell'infanzia è abbastanza comune tra i giovani pazienti che lamentano dolore all'addome. Più spesso sono di natura spastica, il che significa che lo sfintere e il tratto gastrointestinale sono in uno stato di tensione costante..

La medicina sa che il sistema biliare nei bambini piccoli soffre di difetti dello sviluppo: flessione della cistifellea, disposizione anormale della cistifellea e altri. Nella maggior parte dei casi, l'insorgenza della patologia in età avanzata è preceduta dallo stress: trasferirsi in un'altra città, un ambiente familiare sfavorevole, un carico pesante a scuola.

Altri motivi includono:

  • tonsillite, frequenti malattie respiratorie, sinusite;
  • lavoro complicato grave;
  • allergie, anomalie vegetativo-vascolari;
  • ascariasi, giardiasi.

Il sistema biliare del bambino fallisce se ha avuto dissenteria, epatite A, salmonellosi. La diagnosi è confermata dai risultati di un'ecografia con colazione coleretica. I metodi a raggi X per i bambini non sono forniti dalla medicina; se necessario, la risonanza magnetica è prescritta come esame aggiuntivo. Considerando la decodifica dello studio, vengono scelte le tattiche di trattamento.

La discinesia in un bambino può essere sospettata da segni evidenti e indiretti:

  • diarrea alternata, stitichezza;
  • dolore acuto nell'ipocondrio destro dopo aver mangiato un pasto grasso;
  • prurito della pelle di eziologia inspiegabile.

Il bambino diventa irascibile, piange tutto il tempo, si stanca molto. Dopo aver confermato la diagnosi, tali bambini sono soggetti alla registrazione con un gastroenterologo. La patologia viene trattata a lungo principalmente con preparati a base di erbe.

Con la discinesia ipotonica, vengono prescritti Cholose coleretiche, Allochol, che possono rimuovere delicatamente la bile, alleviare le manifestazioni spiacevoli. Il tipo ipertensivo viene trattato con antispastici e acque minerali. Un prerequisito è una dieta costante..

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza

La comparsa di nausea, perdita di appetito e vomito nel primo trimestre significa che la bile ristagna e porta a un cambiamento nella qualità del tratto digestivo. Nelle fasi successive, il sistema biliare soffre di un aumento significativo dell'utero, che spesso diventa la causa della congestione..

Non è facile trattare la discinesia biliare nelle donne in gravidanza. Questo periodo è una controindicazione per più farmaci. Se la decodifica dell'esame completo ha confermato la diagnosi, significa che la donna viene trasferita al tavolo dietetico e le tisane sono prescritte come terapia principale..

La discinesia non rappresenta una minaccia per il feto o per la futura mamma. Con la stretta aderenza alle raccomandazioni del medico, la gravidanza procede normalmente e si risolve in modo naturale.

Possibili complicazioni

Un decorso prolungato di patologia delle vie biliari può portare allo sviluppo di patologie secondarie:

  • infiammazione della vescica e delle vie biliari;
  • la formazione di pietre - malattia dei calcoli biliari;
  • gastrite, pancreatite, lesioni ulcerative;
  • drastico calo di peso dovuto allo scarso assorbimento dei nutrienti;
  • desensibilizzazione del corpo (frequenti reazioni allergiche).

La presenza di complicazioni significa che la patologia richiederà più tempo per guarire. Solo la prevenzione della discinesia biliare può prevenirli..

Previsione

Secondo le osservazioni a lungo termine, la malattia non può essere completamente curata. La patologia è di tipo cronico, ma per mantenere un tenore di vita confortevole dovrai seguire una dieta. È importante che questa non sia una restrizione dietetica a breve termine per un mese, ma una tabella dietetica per la vita..

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo della patologia, si consiglia a uomini e donne di seguire semplici regole:

  • stabilire un regime di lavoro e riposo;
  • non lavorare troppo, dormire a lungo (almeno 8 ore al giorno);
  • aderire alla tabella dietetica numero 5, che è indicata per qualsiasi tipo di patologia;
  • mangiare 5-6 volte al giorno. L'assunzione regolare di cibo promuoverà l'escrezione ottimale della bile dalla vescica;
  • evitare situazioni stressanti, fare regolarmente esercizi leggeri.

Quando compaiono i primi sintomi, che segnalano la disfunzione delle vie biliari, è importante consultare urgentemente un medico. Con un trattamento precoce e di alta qualità, la discinesia biliare non ha un effetto particolare sulla qualità della vita del paziente.